Multi-cloud sicuro e automatizzato per Juniper Networks

Ambiente multicloud sicuro e automatizzato per Juniper Networks

L’ampliamento del portfolio di prodotti campus intrapreso da Juniper Networks, rende disponibile anche il fabric EVPN-VXLAN per data center aziendali e reti campus. La decisione rende possibile la realizzazione di un’architettura comune per i fabric di campus e data center con l’unificazione di architetture diverse.

Grazie a questa unificazione Juniper Networks rende disponibile gli elementi costitutivi di una fabric adatta all’intera enterprise, componente chiave per la costruzione di un ambiente multicloud semplice, sicuro e automatizzato. Juniper ha inoltre aggiornato il porfolio di prodotti branch aggiungendo nuove funzionalità alla soluzione Contrail SD-WAN con l’utilizzo di dispositivi NFX Series, SRX Series e vSRX Series WAN Edge con Contrail Service Orchestration.
La maggior parte delle aziende utilizza reti campus e data center separate, basate su architetture completamente diverse, per fornire connettività nei due domini. Ciò conduce a gestioni differenti che ostacolano il tentativo delle aziende di unificare l’infrastruttura sotto un ombrello operativo comune. Con la nuova architettura campus EVPN-VXLAN le aziende possono costruire reti campus usando gli stessi protocolli usati nei data center più stabili ed efficienti oggi esistenti.

Per facilitare il deployment della rete campus, Juniper ha ampliato il portfolio di prodotti campus attraverso accordi di rivendita con aziende leader del comparto WiFi come Aerohive Networks, e oggi ha annunciato l'espansione della loro partnership strategica per fornire una soluzione per reti cablate, WiFi e Wan. Juniper Sky Enterprise si integra con le API dei servizi cloud di Aerohive e il sistema di gestione della rete HiveManager di Aerohive per fornire un singolo pannello per il monitoraggio dell'intera rete di campus cablati e wireless. La soluzione offre ai clienti la scelta di modelli di implementazione, tra cui cloud pubblico, cloud privato o on-premise. Juniper sta ampliando il suo framework di migrazione multicloud in 5 passaggi per comprendere i percorsi evolutivi delle reti branch e campus. La migrazione multicloud in 5 passaggi mette a disposizione delle aziende un insieme di best practice, inserimenti naturali di tecnologia e raccomandazioni di prodotti e servizi che consentono di completare più agevolmente il percorso verso un multicloud sicuro e automatizzato.

Michael Bushong, vice president of Cloud and Enterprise at Juniper Networks
I miglioramenti del campus e dell'SD-WAN di oggi consentono alle aziende di replicare le best practice dei data center ai loro campus, riuscendo a realizzare più rapidamente ambienti multicloud sicuri e automatizzati. La transizione al multicloud non deve essere un processo lungo e articolato. Attraverso il nostro framework di migrazione multicloud in 5 fasi, Juniper Networks fornisce alle imprese le componenti necessarie che facilitano la transizione e le migliori strategie a ogni fase lungo il percorso.

Switch EX Series potenziati con l’innovativa architettura campus EVPN-VXLAN: portando EVPN-VXLAN oltre i confini del data center, Juniper offre alle aziende gli elementi costitutivi per la realizzazione di un fabric a livello enterprise.
Accordi di rivendita con Aerohive Networks: gli accordi di rivendita con Aerohive permetteranno a Juniper di offrire l’intera soluzione di networking branch e campus, dagli switch Ethernet agli access point wireless.

Aggiornamenti del portfolio di prodotti branch: Juniper Contrail SD-WAN supporta ora l’Application Quality of Experience (AppQoE), che garantisce visibilità e gestione dinamica di singole sessioni applicative granulari per oltre 3.700 applicazioni tra cui Microsoft Outlook, Sharepoint e Skype for Business.
Framework per la migrazione al multicloud in 5 passaggi per reti campus e branch: Juniper è in procinto di introdurre un framework per la migrazione al multicloud in 5 passaggi per reti campus e branch che mette a disposizione dei clienti un approccio metodologico alla creazione di un percorso personalizzato di avvicinamento al multicloud. Il framework prende in considerazione architetture, prodotti, tool, processi e persone.