BatchWatch è in grado di controllare le prestazioni batch

BatchWatch è in grado di controllare le prestazioni batch

Soluzione software elaborata e realizzata da RES IT, consente di migliorare il controllo delle prestazioni batch, grazie a Schedulazione, Sistemi e Storage. Società italiana che sviluppa e commercializza software, servizi e consulenza di Enterprise Management dal 1987, RES IT, precedentemente RES Srl - Research for Enterprise Systems, annuncia oggi la disponibilità di BatchWatch, una soluzione software che consente di migliorare sensibilmente il controllo delle prestazioni batch.
La metodologia su cui si basa BatchWatch, già utilizzata da alcuni grandi clienti, si basa su una serie di indicatori e metriche utili per avere un miglior controllo delle elaborazioni, si integra con i monitor esistenti, e indirizza in modo mirato le possibili aree di ottimizzazione.
All’interno dei Sistemi Informativi delle aziende, le elaborazioni batch rivestono ancora una rilevanza fondamentale e rappresentano in molti casi una criticità dal punto di vista del rispetto di target e SLA.

Rino Adamo, Amministratore Unico di RES IT
La nostra Società, che da oltre trent’anni opera nel campo dell’ottimizzazione del mondo batch, propone, con BatchWatch, un approccio basato su una metodologia complessiva ed integrata. BatchWatch sfrutta le tecnologie messe a disposizione dalla RES Suite, e consente di “governare” e tenere sotto controllo il comportamento delle applicazioni batch. Tenere sotto costante osservazione la finestra batch è un’attività estremamente importante per le aziende, in quanto consente di analizzare e risolvere i problemi che giorno per giorno si possono presentare sui singoli oggetti, tipicamente job e reti di schedulazione.

Procedure e schedulazione
BatchWatch analizza i piani di schedulazione in relazione agli obiettivi di completamento elaborazioni (“cutoff”), evidenziando job e ed eventuali attese di schedulazione dei percorsi critici elaborativi. In sinergia con altri componenti di RES Suite quali Docet/EV, CPF, Reengineering, etc., è in grado anche di compiere attività “propositive”. Mentre l’analisi di “sistema” è “orizzontale”, queste attività hanno un taglio più verticale, in generale circoscritte ad un numero definito di oggetti, ovvero declinate sulle singole applicazioni/procedure.

Sistemi e Storage
BatchWatch scompone la durata di job e percorsi critici nei loro principali segmenti elaborativi, per comprendere meglio dove il tempo viene “speso” e per circoscrivere le aree di intervento, sia tecnologiche che organizzative. Per ogni area viene evidenziato il loro peso e quindi il massimo beneficio possibile sulla durata complessiva.

I principali indicatori sono:

• Gap wait – schedulazione e accodamenti;
• CPU Time – logica applicativa e processore;
• Disk I/O Time – read/write;
• CPU Delay – Potenza/capacità disponibile;
• Idle/Wait Time – altre condizioni di attesa.

Attraverso la visione aggregata degli aspetti di sistema e schedulazione i clienti di RES IT possono ora beneficiare di numerosi vantaggi:

-un migliore controllo dei Livelli di Servizio batch;
-sintesi dei principali elementi “contributori” alle durate delle elaborazioni;
-possibilità di reporting con aggregazioni, viste storiche e trend dei principali indicatori;
-supporto decisionale alle attività di ottimizzazione e riduzione consumi;
-bilanciamento dei carichi batch in relazione ai Livelli di Servizio.

Rino Adamo, Amministratore Unico di RES IT
L’alta qualità dei nostri software, dei servizi offerti e la capacità di innovazione della nostra offerta, ci hanno, fino ad ora, riservato la preferenza della gran parte dei nostri clienti, che continuano ad affidarsi a noi anche dopo tanti anni e che vedono RES IT come un importante punto di riferimento. Questa per noi è la prova migliore che ciò che stiamo facendo è esattamente ciò che i clienti si aspettano da noi.

Tagged under: cpu Software monitoraggio