Kaspersky Lab, quanto conta la connessione per gli utenti?

Kaspersky Lab svela quanto conta la connessione per gli utenti

Secondo una recente indagine di Kaspersky Lab il 23% delle persone – una su 4 - preferirebbe la nudità in pubblico piuttosto della disconnessione dei propri device.
Oggi restare connessi è una necessità per molti utenti, soprattutto quando si è in viaggio. Oltre un quinto (22%) degli intervistati afferma infatti che essere connessi è importante come avere a disposizione cibo, acqua e un riparo.
La dipendenza dai dispositivi e la connessione che forniscono è così forte che perdere uno smartphone o un tablet può essere più stressante di molte altre situazioni.

Il 90% degli intervistati ha dichiarato di sentirsi più stressato all’idea di perdere - o esser derubato - del proprio dispositivo piuttosto che perdere un treno/aeroplano (88%), essere coinvolti in un piccolo incidente d'auto (88%), ammalarsi (80%).
Le persone sono disposte a rischiare l’imbarazzo e persino danni personali pur di rimanere connesse. Il 26% del campione ha guardato lo schermo del telefono mentre attraversava la strada e il 21% quando camminava in un'area sconosciuta/pericolosa.

Per dimostrare in modo provocatorio l’imbarazzo in cui ci si trova senza i propri dispositivi Kaspersky Lab ha condotto un esperimento in cui è stato chiesto a un volontario solo e nudo di cercare di ritrovare i propri abiti in una città sconosciuta, senza un telefono e tutti i vantaggi che questo offre.

Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab
L’esser connessi è diventato, velocemente, una condizione fondamentale della vita moderna e per molti, una necessità assoluta. Il nostro desiderio di essere sempre online e tutto ciò che siamo disposti a fare per mantenere attiva la connessione con il mondo digitale, mette in evidenza l'importanza dei dispositivi connessi nelle nostre vite. Tuttavia, con la connettività che si estende a tutti gli aspetti della nostra quotidianità, la sicurezza non può essere trascurata. Bisognerebbe, essere sempre protetti, qualunque cosa si faccia e ovunque si vada: gli utenti devono assicurarsi che, indipendentemente dalla situazione, la loro connessione rimanga sicura.

Una soluzione arriva da Kaspersky Security Cloud, in grado di adattarsi alle esigenze di connettività degli utenti e - grazie alle diverse funzionalità - di aiutare gli utenti Mac, Windows, iOS e Android a vivere le loro vite digitali senza il rischio di perdere la connettività quando è più necessario.

I plus di Kaspersky Security Cloud:

• quando non ci si può permettere di esser traditi dal proprio computer, Hard Drive Health Monitor prevede e tiene traccia degli errori sul disco rigido del computer.

• Se il dispositivo viene smarrito o rubato, Anti-Theft aiuta a localizzare e riavere il proprio dispositivo Android, facendo suonare la sveglia, bloccando e localizzandolo, e persino facendo una foto segnaletica alla persona che lo sta usando.

• Se si sta utilizzando un Wi-Fi pubblico per rimanere connessi, la funzionalità Secure Connection consente di proteggere le informazioni crittografando il traffico in modo che nessun possa intercettare e utilizzare i dati in modo improprio.
• Se si ha paura che la batteria si scarichi, Device Power Consumption indica la carica della batteria rimasta sul dispositivo Android e il tempo disponibile prima che si esaurisca.

• Se i figli sono lontani da casa e si vuole avere la sicurezza che siano connessi, Battery Tracker, nuova funzione di Kaspersky Safe Kids, informa i genitori quando il livello della batteria dei dispositivi usati dai figli si abbassa.