Presentate Z 7 e Z 6, le fotocamere mirrorless di Nikon

Presentate Z 7 e Z 6, le fotocamere mirrorless di Nikon

Insieme ai due modelli di fotocamere mirrorless in formato full frame FX, Nikon ha presentato anche il sistema Z-Mount per ottenere prestazioni ottiche mai viste.
Il sistema Z-Mount è composto da fotocamere mirrorless caratterizzate da un nuovo innesto dall’ampio diametro ed è compatibile con obiettivi e accessori Nikkor.
Il cuore di Z-Mount è il nuovo innesto dall’ampio diametro che amplifica le caratteristiche dei nuovi obiettivi così come le opportunità creative.
Inoltre, il nuovo adattatore baionetta consentirà la compatibilità con gli obiettivi Nikkor F-Mount, offrendo ai fotografi una vasta scelta di soluzioni ottiche.

Caratteristiche principali di Z 7 e Z 6
-Sensore CMOS in formato FX Nikon retroilluminato con AF a rilevazione di fase sul piano focale integrato. La Nikon Z 7 ha un numero di megapixel effettivi pari a 45,7 e supporta l'intervallo ISO 64–25.600 (è anche possibile raggiungere l'equivalente di ISO 32 e ISO 102.400). La Nikon Z 6 ha un numero di megapixel effettivo di 24,5 e supporta l'ampio intervallo ISO 100–51.200 (riducibile fino all'equivalente di ISO 50 ed espandibile fino all'equivalente di ISO 204.800).

-Sistema AF ibrido con punti AF che coprono il 90% circa dell'area immagine. La Z 7 ha 493 punti AF, mentre la Z 6 ne ha 273 ed entrambe le fotocamere consentono una copertura di circa il 90% dell'area di immagine sia in orizzontale sia in verticale. Questo sistema AF ibrido usa un algoritmo ottimizzato per il sensore in formato FX, utile a passare automaticamente dall'AF a rilevazione di fase sul piano focale all'AF con rilevazione del contrasto.

-Nuovo processore di elaborazione delle immagini EXPEED 6 per immagini dettagliate e brillanti e nuove funzioni che liberano ed esaltano la creatività dei fotografi. Inoltre, è stata aggiunta l'opzione di nitidezza “Mid-range” ai parametri di Picture Control che, insieme agli esistenti parametri di nitidezza e chiarezza, estende il potenziale di controllo del micro-contrasto, sia delle immagini sia dei filmati. Le fotocamere offrono anche 20 opzioni di Creative Picture Control, per agevolare l'espressione creativa.

Presentate Z 7 e Z 6, le fotocamere mirrorless di Nikon

-Un mirino elettronico che utilizza le migliori tecnologie ottiche e di elaborazione dell'immagine di Nikon, per una visione chiara e naturale, comodo e facile da usare quanto un mirino ottico. Il mirino elettronico ha una copertura dell'inquadratura di circa il 100%, un ingrandimento pari a 0,8× ed un angolo di visione diagonale di 37°.

-Design ergonomico esclusivo per un funzionamento intuitivo. I corpi macchina sono compatti, ma allo stesso tempo dotati di un’impugnatura che consente di tenere con facilità le fotocamere; inoltre i pulsanti, quali selettore secondario, AF-ON, ISO e compensazione dell'esposizione sono tutti posizionati in modo da consentirne l'attivazione rapida e agevole. In più, il pannello display è stato posizionato nella parte superiore della fotocamera, dove è possibile visualizzare le informazioni sulle impostazioni, analogamente ai modelli delle fotocamere SLR digitali di fascia alta.

-Le funzioni avanzate di ripresa video, come N-Log da 10 bit, offrono un intervallo d’azione ampio e dinamico ed un timecode conforme alle esigenze professionali.

- Z 7 e Z 6 sono dotate della funzione di stabilizzazione riduzione vibrazioni (VR) che consente la compensazione per lo spostamento lungo i 5 assi. Gli effetti della riduzione vibrazioni integrata offre l'equivalente di un tempo di posa più veloce di 5,0 stop.

Oltre a queste caratteristiche vanno ricordati:
• il sistema operativo ereditato dalle fotocamere SLR digitali Nikon consente un funzionamento intuitivo di pulsanti e interruttori;
• stesso livello di robustezza e resistenza e stessa protezione da polvere e gocce d'acqua di Nikon D850;
• monitor inclinabile LCD touch screen da circa 8,0cm e 2.100k punti ;
• modalità “fotografia silenziosa” che elimina movimenti e disturbi causati dallo scatto dell'otturatore;
• ripresa continua ad alta velocità (estesa) a 9 fps (Z 7) e a 12 fps (Z 6) ca. per catturare i movimenti rapidi;
• la funzione di foto intervallate time lapse permette di creare filmati accelerati a 8K (Z 7)
• esteso intervallo di misurazione esposimetrica in ambienti con scarsa illuminazione;
• Wi-Fi integrato per una connessione diretta al dispositivo smart tramite SnapBridge;
• Wi-Fi integrato per il trasferimento di immagini e filmati al computer;
• supporto per accessori fotocamere SLR digitali esistenti come il trasmettitore wireless WT-7 (disponibile separatamente) per trasferire immagini e filmati ad alta velocità tramite LAN cablata o wireless, e un'illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando.

Il battery pack MB-N10 attualmente in fase di sviluppo sarà dotato di due batterie ricaricabili Li-ion EN-EL15b, aumentando il numero di scatti possibili e/o il tempo di registrazione video di circa 1,8×. Offrirà lo stesso livello di resistenza a polvere e gocce d'acqua dei modelli Z 7 e Z 6, e supporterà la ricarica USB tramite adattatore CA/caricabatteria CA EH-7P.