Adobe annuncia l’apertura della piattaforma Adobe XD

Adobe annuncia l’apertura di una piattaforma Adobe XD

La piattaforma aperta per l’Experience Design all’interno di Adobe XD CC consente agli utenti di personalizzare i propri strumenti attraverso un ecosistema di plug-in. Adobe ha annunciato l’apertura di una piattaforma Adobe XD e sfruttando le API di Adobe XD, gli sviluppatori possono ora creare su Adobe XD nuove funzionalità, automatizzando ulteriormente i flussi di lavoro e collegando XD agli strumenti e servizi che i designer e i creativi utilizzano ogni giorno.

Scott Belsky, chief product officer and executive vice president, Creative Cloud di Adobe
Ci impegniamo a sviluppare un ricco ecosistema attorno ad Adobe XD per soddisfare le esigenze dei designer e dei creativi di oggi. Offrire esperienze utente coinvolgenti e senza soiluzione di continuità è fondamentale per brand, aziende e per tutti i prodotti digital. Adobe è focalizzata nel dotare i designer di potenti funzionalità di collaborazione.

Adobe XD è ora strettamente integrato con i flussi di lavoro esistenti tramite altri noti strumenti di collaborazione come Microsoft's Teams (il servizio di collaborazione privilegiato di Adobe), Slack e Jira Software Cloud, facilitando la collaborazione tra i designer e gli stakeholders.
La piattaforma aperta sarà disponibile entro la fine dell'anno, ma Adobe sta già lavorando con i primi sviluppatori partner per creare plugin per XD.

Nuove integrazioni di terze parti
Per semplificare ulteriormente le funzionalità per la collaborazione, Adobe ha annunciato componenti aggiuntivi per Microsoft Teams, Slack e Jira.
Disponibili già da ora, Microsoft Teams and Slack offrono entrambi anteprime più ricche delle risorse Creative Cloud e notifiche quando vengono fatti commenti sui prototipi Adobe XD.

In arrivo nei prossimi mesi, gli sviluppatori di Jira potranno facilmente accedere alle informazioni sui prototipi Adobe XD condivisi e alle specifiche di progettazione, semplificando il processo di trasferimento tra designer e sviluppatori.
Queste soluzioni completano una serie di integrazioni annunciate all'inizio di quest'anno, offrendo flussi di lavoro snelli con strumenti e servizi di terze parti come Dropbox, Sketch, Zeplin, Avocode, ProtoPie e Sympli.

10 milioni USD di investimenti per potenziare l'innovazione creativa
Adobe ha annunciato inoltre i primi destinatari che beneficeranno del fondo Adobe Fund for Design. Creato a maggio, il fondo da 10 milioni USD offre, sotto forma di grant e investimenti azionari, supporto per consentire a designer e sviluppatori di innovare nel mondo dell'experience design e di creare plug-in e integrazioni per Adobe XD. Oltre al supporto finanziario, Adobe fornisce ai destinatari degli investimenti del fondo l'accesso alla tecnologia più avanzata, partnership, opportunità go-to-market e contatti con la rete di clienti Adobe.
Il supporto finanziario iniziale e gli investimenti includono la realizzazione degli strumenti e servizi su Adobe XD che saranno disponibili negli ultimi mesi del 2018.