Akamai a IBC 2018, ecco le soluzioni edge emittenti e TV

Akamai lancia in anteprima le sue soluzioni edge

A IBC 2018 Akamai presenterà le nuove tecnologie edge per aiutare emittenti e distributori televisivi a offrire i servizi proposti attraverso performance superiori.
Alla manifestazione, che si svolgerà dal 13 al 18 settembre ad Amsterdam, Akamai mostrerà il suo supporto alle emittenti televisive che vogliono passare all'OTT con i più elevati livelli di fedeltà, agilità, intelligence e sicurezza.

Tra le nuove soluzioni presentate in anteprima da Akamai a IBC:

-modalità più semplici per collegarsi in sicurezza a piattaforme di storage e di computing su cloud pubblici centralizzati, migliorando le performance per gli spettatori e offrendo costi notevolmente più convenienti alle emittenti;
- nuove funzionalità che consentono di stabilire una connettività privata tra la rete dell’emittente e Akamai, per migliorare le performance di delivery e ridurre i costi di transito sull’IP.

Direttamente dal suo stand, Akamai trasmetterà tv live in streaming, in qualità 4K e HDR (High Dynamic Range).
Disponibile per gli spettatori in tutto il mondo, la tv di Akamai mostrerà le funzionalità di delivery tv live e svilupperà sotto forma di un autentico palinsesto, aggiornamenti dalla fiera, interviste con gli esperti Akamai e i leader di settore.

La tv di Akamai prevederà dimostrazioni in tempo reale di inserimento dinamico degli annunci, streaming a bassa latenza e la delivery peer-assisted, con l’obiettivo di sottolineare diversi aspetti. Tra questi:

-Fedeltà - Serie di funzionalità per l'interfaccia utente, la delivery e la riproduzione, incluse una latenza molto ridotta, lettori multimediali e una gestione delle immagini progettate per supportare le migliori experience di streaming possibili per numero di utenti, aree geografiche e condizioni di rete di qualsiasi portata.

-Agilità - lUtilizzo delle funzionalità, come le experience di visualizzazione personalizzate, basate sulle condizioni di visualizzazione dell'utente finale o sull'inserimento dinamico degli annunci, che aiutano le emittenti a gestire e monetizzare in modo più efficiente le loro operazioni e i workflow basati su cloud.

-Intelligence - Set completo di strumenti e servizi che includono analisi basate sulle informazioni, il pluripremiato Broadcast Operations Control Center, funzioni di monitoraggio e assistenza, test di carico e misurazione delle performance percepite dallo spettatore per offrire informazioni funzionali sulle operazioni di streaming.

-Sicurezza - Il supporto del Security Operations Command Center, l’autenticazione tramite token, la gestione dei bot e il monitoraggio delle minacce in tempo reale costituiscono un set di servizi di cyber sicurezza per proteggere gli utenti da una gamma di vettori di attacco comuni per le aziende del settore dei media, come attacchi DDoS, richieste dannose e credential stuffing.

Anche quest’anno, inoltre, Akamai è sponsor del forum sulla cyber sicurezza - accessibile esclusivamente su invito - che si svolgerà il 13 settembre.
Durante l’incontro si parlerà delle minacce informatiche che danneggiano le emittenti e verranno analizzati i modi per proteggersi.
Un esempio è quello di capire come valutare i rischi rispetto al potenziale impatto sul ROI al momento di decidere la strategia di sicurezza da adottare, se la condivisione delle informazioni sia in grado di offrire un maggior livello di protezione alle aziende e in che modo l'intelligenza artificiale e l'IoT vengano utilizzati sempre più come armi.