Canon imageFORMULA, network scanner al passo coi tempi

Canon imageFORMULA, network scanner al passo coi tempi

imageFORMULA DR-G2090, DR-G2110 e DR-G2140: una nuova generazione di scanner caratterizzata da una connettività di rete potenziata, interfaccia LAN e alta velocità. Canon aggiorna la sua gamma di scanner di produzione imageFORMULA. I nuovi modelli FORMULA DR-G2090, DR-G2110 e DR-G2140 rappresentano la soluzione ideale per le aziende che gestiscono elevati volumi di scansione. Gli scanner saranno disponibili in novembre e dicembre 2018.

Tim Brosnihan, European Product Manager, Canon Europe
La produttività è fondamentale per qualsiasi azienda. Questa esigenza è avvertita maggiormente negli ambienti di lavoro in cui il rispetto delle scadenze è vitale, e la scansione di volumi elevati di documenti è la norma. Dagli enti pubblici agli istituti finanziari, dal settore sanitario a quello scolastico, le aziende che elaborano ogni giorno quantità elevate di documenti necessitano di un prodotto affidabile. Questi scanner A3 sono stati progettati per le realtà più esigenti dove vengono eseguite fino a 70.000 scansioni al giorno, e dove l'affidabilità e la versatilità sono di primaria importanza.

Gli scanner di produzione imageFORMULA DR-G2 sono ideali per le organizzazioni che hanno l'esigenza di digitalizzare elevati volumi di documenti, e per società che acquisiscono informazioni per conto dei propri clienti,. Grazie al solido sistema di alimentazione, è possibile inserire contemporaneamente nello scanner diversi tipi di originali che vengono acquisiti e separati automaticamente. Tra le funzioni pensate per incrementare la produttività si trova l'alimentatore di documenti con capacità di 500 fogli per la gestione di grandi volumi senza interruzioni, e la funzionalità Fast Start Scan che riduce al minimo l'attesa dopo la pressione del tasto di avvio.

App personalizzate e connettività al massimo
I modelli imageFORMULA DR-2110 e 2140 sono i primi scanner di produzione a offrire sia un’interfaccia LAN integrata sia connettività USB, permettendo così agli utenti di risparmiare su costi e spazi. Non è infatti più richiesta l'installazione di un applicativo software e di un PC dedicati. La serie è stata anche aggiornata con un kit di sviluppo del software di scansione documentale (SDK) per consentire agli utenti di soddisfare qualsiasi esigenza della loro organizzazione.

Alta qualità d’immagine ed elaborazione intelligente
Progettata per la produzione continua di immagini di alta qualità, la serie imageFORMULA DR-G2 è ottimizzata per garantire un’accurata estrazione dei dati, un’attenta elaborazione dei flussi di lavoro e la corretta archiviazione nei sistemi di gestione documentale. I dispositivi offrono anche una nuova modalità di elaborazione delle immagini, Active Thresholding, che consente di acquisire documenti misti contenenti testi, colori e sfondi diversi, senza dover regolare le impostazioni di imaging. Active Thresholding compensa le variazioni negli sfondi regolando automaticamente la luminosità di ogni pagina.

Connettività diretta potenziata
Canon annuncia oggi anche gli Adattatori di rete NA10 e WA10 che consentono di collegare direttamente in rete diversi scanner USB. E’ possibile così condividere uno stesso dispositivo di scansione tra più utenti e installarlo anche negli uffici in cui lo spazio è limitato per consentire l'elaborazione immediata dei documenti senza la presenza di un PC. I dispositivi offrono una gestione più semplice delle attività di push scan: il tasto "easy job" mette a disposizione collegamenti rapidi alle funzioni di scansione, riducendo i tempi richiesti per la configurazione. Il modello NA10 è dotato di connessione LAN cablata mentre il modello WA10 offre anche un'interfaccia WiFi. Entrambi i modelli saranno disponibili in Europa a novembre 2018.

Integrazione personalizzata
Infine Canon è lieta di annunciare una serie di nuovi strumenti di sviluppo software per sostenere l'integrazione tra le sue tecnologie di scansione e le applicazioni e i sistemi preesistenti. Questi includono un DR Web SDK per la facile integrazione con le applicazioni basate su web, un nuovo DR- Scanner SDK per l'integrazione personalizzata e una facile piattaforma per lo sviluppo di applicazioni di acquisizione, oltre al nuovo SDK integrato per lo scanner di rete ScanFront 400.