AMD Ryzen Threadripper, in arrivo due CPU multicore next-gen

AMD Ryzen Threadripper, in arrivo due CPU multicore next-gen

AMD ha annunciato la disponibilità di due CPU Ryzen Threadripper di seconda generazione: 2970WX con 24 core e 48 thread e 2920X con 12 core e 24 thread.
La serie Ryzen Threadripper WX è stata creata appositamente per i power user e chi desidera elevate prestazioni di calcolo, per i carichi di lavoro più impegnativi. Analogamente la serie X offre performance ideali per il gaming e lo streaming ad alta velocità, per giochi e VR estremamente fluidi.

Saeid Moshkelani, vicepresidente senior e general manager, Client Compute, AMD
La forte trasformazione del mercato HEDT (High End Desktop) e PC è guidata è trainata da dispositivi innovativi come AMD Ryzen Threadripper. Con i nuovi prodotti assicuriamo che il mercato HEDT rimanga accessibile a una gamma più ampia di creatori e giocatori, con due nuovi processori che partono da un prezzo di 649 USD.

Il processore Ryzen Threadripper 2970WX a 24 core / 48 thread e il processore Ryzen Threadripper 2920X a 12 core / 24 thread offrono un multi-threading senza precedenti con prestazioni fino al 39% e 55% più veloci rispetto al Core i9-7960X e Core i7-7820X, rispettivamente.

Ryzen Threadripper 2920X offre capacità di calcolo per il gaming 4K e 4K30 con una codifica da 40 Mbps, per uno streaming privo di problemi. Entrambi i processori offrono prestazioni fino al 32% più rapide nel ray-tracing e una crittografia del 60% più rapida per i creatori di contenuti rispetto al Core i9-7960X e al Core i7-7820X, rispettivamente.

AMD Ryzen Threadripper, in arrivo due CPU multicore next-gen

Le CPU Ryzen Threadripper WX vantano una caratteristica specifica, denominata Dynamic Local Mode (DLM), capace di ottimizzare le prestazioni dell'applicazione, garantendo che i thread più impegnativi siano gestiti sempre in modo preferenziale. Questa funzione viene configurata automaticamente scaricando AMD Ryzen Master sui sistemi con 2990WX o 2970WX. La modalità dinamica non richiede alcuna configurazione da parte dell’utente e si occupa di misurare il tempo di CPU dei thread attivi e di classificarli dal più impegnativo al meno esigente.
L’applicazione esegue poi la migrazione dei thread più impegnativi ai core con accesso alla memoria locale; tutto questo accelera le applicazioni più sensibili ai tempi di latenza, senza impatto sulle attività multi-thread pesanti.
Quando abilitata, la modalità locale dinamica offre in media una performance del 15% in più per le CPU Ryzen Threadripper serie WX in applicazioni selezionate.

Tutte le CPU di seconda generazione Ryzen Threadripper sono supportate da un intero ecosistema di nuove schede madri e dalle piattaforme X399 esistenti, con un semplice aggiornamento del BIOS.

I sistemi Alienware Area-51 Threadripper Edition offriranno ora i processori 2nd Gen Ryzen Threadripper Edition. La nuova Alienware Area-51 con il suo design iconico includerà ora il potente 16-core Ryzen Threadripper 2950X e il Ryzen Threadripper 2920X a 12 core di AMD. Inoltre, Alienware espanderà il proprio portafoglio Area 51 R7 includendo l'8-core Ryzen Threadripper 1900X.

Frank Azor, Vicepresidente e General Manager, Alienware, G Series e XPS
La partnership con AMD continua a crescere con l'inclusione della seconda generazione di CPU Ryzen Threadripper nella nostra linea di PC Area-51 a 12 e 16 core; il nostro desktop Alienware di punta è costruito per eccezionali prestazioni di gioco con capacità di mega-tasking. Dopo il successo dell'edizione originale di AMD Threadripper, la seconda generazione continuerà ad assicurare alla nostra community gaming ed elaborazioni ad alta velocità.