Intel anticipa la produzione del modem multimodale 5G XMM 8160

Intel anticipa la produzione del modem multimodale 5G XMM 8160

Intel ha annunciato il modem 5G XMM 8160, un dispositivo multimodale ottimizzato per fornire connettività 5G a dispositivi come smartphone, PC e gateway.
Il chip maker ha di fatto accelerato le tempistiche di sviluppo di questo modem, che ha visto la luce con oltre sei mesi di anticipo rispetto a quanto pianificato precedentemente. Il device 5G XMM 8160 supporterà velocità di picco fino a 6 Gbps, il che lo rende da tre a sei volte più veloce rispetto ai più recenti modem LTE attualmente disponibili.

Sarà disponibile nella seconda metà del 2019 e offrirà le funzionalità e le esperienze per accelerare l'ampia adozione del 5G.
Non solo, si tratta di un modem multimodale, il che significa che supporterà il nuovo standard 5G New Radio (NR), incluse le modalità standalone (SA) e non standalone (NSA), nonché i collegamenti radio legacy 4G, 3G e 2G, con un unico chipset.

Con capacità di banda base multimodale a singolo chip, il modem 5G Intel XMM 8160 consentirà ai produttori di progettare dispositivi più piccoli e più efficienti dal punto di vista energetico.

Intel anticipa la produzione del modem multimodale 5G XMM 8160

 

Clicca per ingrandire

È possibile ottenere questo risultato senza la complessità aggiuntiva, la gestione energetica e gli adeguamenti del design richiesti nel caso di due modem distinti per la connettività 5G e per quella legacy, come avverrà nei primi modem 5G della concorrenza. Sviluppando direttamente una soluzione multimodale, Intel offrirà miglioramenti molto evidenti in termini di consumo, dimensioni e scalabilità. La soluzione multimodale integrata di Intel supporta connettività simultanea (EN-DC) per LTE e 5G, caratteristica essenziale dato che i dispositivi di rete mobile 5G devono essere retrocompatibili con il 4G nel caso in cui il 5G non sia disponibile in ogni momento o posizione.

Intel anticipa la produzione del modem multimodale 5G XMM 8160

Il modem offre la tecnologia avanzata necessaria per supportare il nuovo spettro ad onde millimetriche (mmWave) nonché il 5G NR al di sotto dei 6 GHz (incluse le bande FDD e TDD da 600 MHz a 6 GHz) e velocità di download fino a 6 Gbps. Il passaggio del settore verso lo spettro mmWave e mid-band risponde all'enorme esigenza di una maggiore larghezza di banda per utenti, dispositivi e macchine connessi. Infine, il modem è progettato per la scalabilità. Grazie al supporto di gestori telefonici in tutto il mondo, all'ampia certificazione della piattaforma e al vasto supporto dei produttori di apparecchiature originali, il modem Intel XMM 8160 offre funzionalità 5G su cui gli operatori e i produttori di dispositivi possono fare affidamento per le loro implementazioni globali.

La disponibilità del modem 5G Intel XMM 8160 è prevista nella seconda metà del 2019. I dispositivi commerciali che utilizzano il modem 5G Intel XMM 8160, tra cui smartphone, PC e gateway di accesso a banda larga, dovrebbero essere disponibili nella prima metà del 2020.