HPE Pointnext trasforma e ottimizza gli ambienti IT

HPE Pointnext trasforma e ottimizza gli ambienti IT

Le aziende sfruttando le nuove capacità operative semplificheranno gli ambienti IT complessi e potranno concentrarsi sull'innovazione e sul perseguimento dei risultati. Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha introdotto nuove capacità operative all'interno dei servizi HPE Datacenter Care, create per trasformare e ottimizzare gli ambienti IT dei clienti dall'edge fino al cloud. CIO e responsabili IT sono oggi alla ricerca di soluzioni e servizi che rendano agili le operazioni IT, e di leve organizzative che contribuiscano a ottimizzare le esperienze dei loro clienti e rimanere competitivi.

Il desiderio di muoversi rapidamente si scontra contro ambienti IT multi- vendor e multi-cloud composti da un vasto insieme di applicazioni critiche. La gestione end-to-end di questa complessità impone un utilizzo intensivo di risorse e rappresenta una sfida per i dipartimenti IT, che si trovano a spendere più tempo nel dover affrontare problemi e aggiornamenti piuttosto che nel focalizzarsi sull'innovazione.

Gerry Nolan, Worldwide Senior Director for Operational Services di HPE Pointnext
L'obiettivo di HPE è quello di accelerare la trasformazione digitale dei propri clienti modernizzando le operazioni IT e offrendo soluzioni best-in- class. HPE Datacenter Care si basa sulle vaste competenze e proprietà intellettuali dei nostri team nazionali e globali, che diventano parte estesa delle organizzazioni IT dei nostri clienti. Con questo annuncio forniamo ai clienti competenze e tool essenziali per aiutarli a spostare la loro attenzione verso l'accelerazione dell'innovazione.

Con oltre 4.000 datacenter attualmente gestiti, HPE Datacenter Care è la principale soluzione dedicata all'intero ambiente IT che aiuta i clienti ad affrontare le sfide per evolvere fino allo stato desiderato. HPE Datacenter Care assiste le aziende nella gestione delle operazioni IT ottimizzando le attività quotidiane, integrando la gestione della tecnologia e razionalizzando l'IT verso un più agile modello cloud-like. Gli esperti di HPE Pointnext lavorano a fianco dei clienti per consigliarli e fornire le raccomandazioni necessarie a creare un piano di modernizzazione studiato per aiutare a limitare i rischi e promuovere l'efficienza operativa dell'IT, affinché il personale possa concentrarsi sui progetti di innovazione.

Lavorando a stretto contatto con i propri clienti, HPE ha ora ampliato l'esperienza Datacenter Care aggiungendovi:

-Analisi dei backup e prevenzione della perdita di dati: Le nuove capacità aiutano le aziende a valutare processi e procedure di backup dei dati per mezzo di analisi dell'efficienza, dell'impatto dei backup e dell'impatto sul business.

-Migrazione e allineamento business su SAP HANA: HPE Datacenter Care per gli ambienti SAP HANA è stato ampliato con nuove capacità proattive che aiutano i clienti a pianificare le migrazioni verso SAP HANA e migliorare i livelli ottimali di disponibilità e prestazioni.

-Configurazione e gestione di Microsoft Azure: Facendo leva sulle capacità di HPE Pointnext per creare, gestire e implementare soluzioni in ambienti Microsoft Azure sia on-premises sia su public cloud Azure, HPE fornisce da ora supporto operativo e di monitoraggio costante dell'ambiente ibrido mediante HPE Datacenter Care.

-Ottimizzazione delle performance: HPE Datacenter Care può inoltre aiutare i team IT a operare al massimo delle prestazioni, dall'edge fino al cloud,.

-Riduzione dei rischi di business e sicurezza avanzata: Queste nuove capacità sono pensate per aiutare i dipartimenti IT dei clienti a identificare i rischi per la sicurezza e le strategie di migrazione per mezzo dei nuovi servizi di analisi delle vulnerabilità offerti da HPE Datacenter Care.

-Automazione delle attività IT di routine: L'IT è una questione complessa, con i suoi silos di tecnologie, tool legacy e workload distribuiti on-premises, nel cloud e in ambienti edge.

-Vantaggi open source con EnterpriseDB Postgres: HPE vanta una profonda esperienza nella migrazione e nella consulenza sui database open source Postgres in ambienti mission-critical.

-