Samsung WOW, la digitalizzazione e la Next Mobile Economy

Samsung WOW, la digital transformation e la Next Mobile Economy

Al Samsung Wide Opportunities World 2018 si è parlato dello sviluppo tecnologico globale dei principali trend odierni: 5G, AI, VR, Internet of things e Security.
Presso “The Mall”, a Milano, abbiamo preso parte all’edizione 2018 del WOW che, con cadenza annuale, viene promosso da Samsung al fine di presentare un quadro generale sullo sviluppo tecnologico mondiale.
Gli ospiti, accompagnati da Fulvio Giuliani, voce di radio RTL 102.5, hanno saputo descrivere al meglio le iniziative che modificheranno il futuro tecnologico, sia in Italia, sia nel resto del mondo.

L’esordio spetta al ministro dello sviluppo economico e ministro del lavoro e delle politiche sociali, nonché Vicepresidente del Consiglio dei ministri Luigi Di Maio, che spiega come l’Italia debba iniziare una fase di ottimizzazione dei processi mediante l’utilizzo di nuove tecnologie; passaggi essenziali per aumentare la qualità dei servizi per i cittadini.
Entro il primo gennaio, il nostro Paese, stanzierà un fondo nazionale per l’innovazione da 1 miliardo di euro. Questo permetterà la sperimentazione e la valorizzazione di filiere made in Italy con processi di Blockchain per bloccare la contraffazione. Al contempo, l’Intelligenza artificiale dovrà essere regolamentata da nuove norme per garantire il suo sviluppo, anche attraverso una fase di formazione per i cittadini, per garantirne la piena comprensione quale strumento tecnologico.
Il percorso di sviluppo interessa naturalmente anche le imprese che, in capo a pochi anni, saranno agevolate nell’introduzione di processi di automazione e meccanizzazione. Rilevanti sono anche gli investimenti per il 5G al fine di promuovere lo sviluppo della banda ultra-larga in tempi contenuti.

Samsung WOW, la digital transformation e la Next Mobile Economy

Carlo Barlocco, Presidente di Samsung Electronics Italia, spiega come l’azienda voglia lasciare dei beni testimoniali nei Paesi in cui opera, promuovendo la Next Mobile Economy grazie ai processi di digitalizzazione.

Thomas Riedel, Head of Samsung Networks Europe, ha delineato il percorso di sviluppo della banda larga 5G, con un investimento complessivo previsto entro i prossimi 10 anni pari a 22 miliardi di dollari. Con la velocità e la minor latenza garantita da queste nuove infrastrutture si potranno connettere mezzi di trasporto e apparecchi delle nuove Smart City, grazie a una intelligenza remota e a specifici sensori dislocati nello spazio urbano.
In questo senso, esistono già progetti pilota in ambito urbano, realtà come la Corea, dove il 5G è già stato oggetto dei primi lanci commerciali. Non solo, Samsung è al lavoro per brevettare la “fibra wireless” con l’intento di abbattere i costi degli scavi per gli impianti privati e di assicurare tempi di realizzazione contenuti.

Davide Casaleggio, Presidente della Casaleggio Associati, ha sottolineato come l’intelligenza artificiale sia acceleratore della digital transformation. All’interno della quarta rivoluzione industriale che il mondo sta affrontando in questi anni, è fondamentale gestire la velocità della trasformazione tecnologica con nuove infrastrutture. Le aziende, specialmente a livello italiano, dovranno essere in grado di integrare le nuove tecnologie, per un valore aggiunto potenziale di 200 miliardi di euro e un +12% sulla produttività entro il 2025.

Samsung WOW, la digital transformation e la Next Mobile Economy

Suk-Jea Hahn, Head of Global Mobile B2B Team, Samsung Electronics Co. Ltd. descrive come, a breve, tutti i dispositivi verranno raggruppati in un'unica piattaforma mobile. Lo smartphone sarà in grado di svolgere funzioni sempre più complesse e settorializzate rispetto al campo d’utilizzo garantendo: comunicazione, sicurezza e velocità nell’eseguire le azioni.
Tutti questi fiorenti sistemi di connessione dovranno al contempo essere protetti al meglio per evitare la sottrazione di dati chiave per lo sviluppo dell’azienda. Proprio per questo, Nick Dawson Director of Global Mobile B2B Team, Samsung Electronics Co. Ltd. ha svelato le ultime evoluzioni di Samsung Knox, la piattaforma per la protezione dei device su base Android. La variante della piattaforma concepita per i dispositivi business si chiama “Knox Enterprise” e si distingue per l’elevata granularità delle impostazioni e la possibilità di adattarsi a differenti contesti di business.

È spettato al giornalista Enrico Mentana descrivere come l’informazione si stia evolvendo alla luce di queste trasformazioni tecnologiche. Lo strumento che ad oggi garantisce la grande informazione a livello mondiale, e al quale tutti hanno accesso, è lo smartphone. Proprio con quest’ottica Mentana si rende finanziatore di Open, un nuovo giornale online che ha l’obiettivo di raggiungere i giovani sfruttando gli apparecchi a loro più congeniali e riportando una selezione di notizie tali da garantire un’informazione completa sui fatti quotidiani.

La digital disruption sta interessando ogni settore economico, proprio per questo, la “Next Mobile Economy” diventa un fattore determinante del successo di business.
“Disrupt or be disrupted?” è la domanda che dovranno porsi le aziende nell’immediato futuro; quale player tecnologico, Samsung si propone come abilitatore hi-tech della Next Mobile Economy, offrendo un ecosistema aperto che si fonda su: sicurezza, controllo, personalizzazione e collaborazione.