Matika migliora la user experience con DataCore

Matika migliora la user experience con DataCore

Matika sceglie la versatilità e flessibilità di gestione DataCore, e offre ai propri clienti un’esperienza d’uso più fluida e dinamica. Il tutto tagliando i costi di gestione.
Matika è un’organizzazione che coniuga consulenza, progettazione e servizi in outsoucing e propone soluzioni complete che aiutano le imprese a liberare le risorse interne, consentendo a queste di concentrarsi maggiormente sul core business aziendale.
La società raccoglie e fa proprie le esigenze dei clienti offrendo soluzioni gestite, scalabili nel tempo, on-premise, hybrid o cloud.

La sfida - In un mercato in continuo mutamento le aziende, per poter competere, devono aver la capacità di far proprie tali dinamiche. In un simile contesto il sistema informativo non deve rappresentare un vincolo a questa evoluzione. Le organizzazioni che non sono in grado di gestire in modo efficiente i propri dati sono destinate a fallire. Per tale ragione le aziende, non solamente le grandi ma anche le medie e piccole, hanno la necessità di essere operative 24x7.

La soluzione - Il servizio di Matika, attraverso le tecnologie DataCore, consente di indirizzare pienamente le esigenze dei clienti.
Si tratta di una soluzione flessibile e facilmente adattabile alle necessità delle imprese, in grado di “modulare” le funzionalità e le prestazioni offerte dallo storage assicurandone la continuità operativa. La flessibilità e la modularità dell’offerta consentono di sostituire integralmente la soluzione in uso o di integrare la stessa aumentandone prestazioni e capacità. Questo apre perciò la via a un approccio che consente, da un lato, di salvaguardare gli investimenti già realizzati, dall’altro di massimizzarli, con ovvi vantaggi sia economici sia di efficienza.

I vantaggi - La soluzione apporta un miglioramento concreto dell’esperienza complessiva del cliente, che vede velocizzare i tempi di risposta, aumentare la produttività, garantire la sicurezza e accelerare la ricerca delle informazioni. Grazie al fatto che la soluzione è offerta in modalità gestita, il cliente può realmente liberare i propri specialisti IT dal “rumore” generato dalle necessarie attività di routine, consentendogli di potersi concentrare sulle loro mansioni chiave, essenziali per il conseguimento di positivi risultati per l’azienda.
Da anni Gold partner di DataCore, Matika ha individuato in questa tecnologia la piattaforma più idonea per indirizzare al meglio le esigenze di storage dei propri clienti.

Stefano Dario, CEO e co-fondatore di Matika
È stato un percorso lungo durante il quale abbiamo dovuto imparare e approfondire diversi aspetti dell'offerta di DataCore. I nostri clienti spesso non hanno la possibilità di approfondire le conoscenze sulle tecnologie utilizzate ma hanno il bisogno di beneficiare appieno delle funzionalità che le stesse mettono a disposizione.

In generale, e in particolare per quanto riguarda lo storage, quello che a loro preme è disporre di una soluzione performante e resiliente, senza dover affrontarne gli oneri di gestione. La scelta di utilizzare la soluzione di DataCore parte quindi dalla valutazione di un prodotto che, prima di tutto, ha il grande vantaggio di essere realmente un software.
Questo consente a DataCore di essere compatibile e attivabile con un’ampia gamma di server, consentendo a chi adotta la sua soluzione una grande versatilità e un considerevole risparmio economico.
La soluzione storage che abbiamo confezionato sfrutta queste peculiarità, rendendole operative in una proposta plug-and-play completamente gestita. La grande versatilità e scalabilità permette di adattare e far seguire al sistema informativo le evoluzioni di business del cliente.

Vi sono numerose features rese disponibili, come il tiering a 14 livellli, la replica sincrona e asincrona o il CDP. Quest’ultimo, per esempio, consente di filmare quanto accade sullo storage negli ultimi 14 giorni, permettendo di ripristinare la situazione al “frame” immediatamente precedente a un determinato evento.