IBM Talent Business, l'IA che valorizza la professionalità

Ibm Talent Business, l'IA che valorizza la professionalità

Le potenzialità dell’intelligenza artificiale trasformeranno il mondo del lavoro e IBM, per andare in aiuto alle aziende, annuncia la nascita di una nuova divisione. IBM Talent & Transformation infatti offre non solo una solida formazione per lo sviluppo di skill e competenze di AI, ma aiuta le imprese nei processi di trasformazione della funzione HR per eliminare i bias e valorizzare le professionalità dei dipendenti.

Mark Foster, vicepresidente di IBM Global Business Services
Mentre le imprese stanno avviando la digital transformation e stanno reiventando business e processi grazie all'applicazione di nuove tecnologie come l'intelligenza artificiale e la blockchain, il più grande ostacolo al progresso sarà l'accesso ai talenti e ai giusti skill. IBM crede che poter contare su una forza lavoro competitiva nell’era dell’IA sia una questione di cultura, di competenze specialistiche, e anche di tecnologia.

Mentre CEO e dipendenti concordano sul fatto che l’IA trasformerà il luogo di lavoro, recenti studi condotti da IBM indicano che pochi sono realmente pronti a cogliere i vantaggi offerti dalle potenzialità della tecnologia IA.
Con l’aiuto di IBM Talent & Transformation, l’IA diventa un catalizzatore per le organizzazioni che operano nel settore delle risorse umane, consentendo loro di evolversi da semplici erogatici di servizi in motori di crescita in grado di aiutare le aziende ad attrarre e fidelizzare personale altamente competente

Il modello IBM, pronto per le aziende
I nuovi servizi di IBM, gli strumenti di intelligenza artificiale e le relative iniziative di formazione prendono spunto dai metodi e dalle tecnologie che IBM ha applicato all’interno dell’azienda per guidare la propria trasformazione.
Essi consentono anche ai team delle risorse umane di misurare i rischi associati alle strategie di retention e di utilizzare la sentiment analysis per individuare e gestire le domande dei dipendenti. Oppure nuove funzionalità di riduzione dei bias nei processi di reclutamento, come il linguaggio utilizzato nelle descrizioni delle mansioni.

IBM AI Skills Academy è un nuovo servizio con programmi di formazione per realizzare i business plan e applicare iniziative di IA strategiche in ambito aziendale. Come la valutazione dei ruoli e delle competenze di IA, lo sviluppo degli skill richiesti e la creazione di una struttura organizzativa in supporto alla strategia dell’AI con la consulenza e il supporto delle risorse IBM.
Questa offerta si rivolge principalmente ai professionisti di business e del settore tecnico, dai manager ai dirigenti di alto livello in aree come marketing, risorse umane, divisioni legali, finanziarie e nelle operation.

Per trovare i talenti giusti e aiutare i dipendenti a migliorare il loro percorso di carriera, aziende come Citizens Financial Group Inc e Ernst & Young LLP utilizzano IBM Watson Talent Suite. Sviluppato da esperti in scienze comportamentali, di AI e psicologia organizzativa industriale, l’IBM Watson Talent Suite utilizza le funzionalità di analisi e la potenza predittiva dell’intelligenza artificiale grazie a queste soluzioni:

-Watson Recruitment: analizza la cronologia di reclutamento aziendale e le sorgenti dati esterne per determinare le caratteristiche principali richieste per conseguire il successo in un determinato ruolo, e poi utilizzare l’IA per identificare i migliori candidati, eliminando i bias.

-Watson Candidate Assistant: analizza i dati storici relativi alla carriera lavorativa dei candidati, determinando le loro competenze e assegnando i migliori candidati per ciascuna opportunità di impiego.

-Watson Career Coach: opera come un virtual coach, identificando le competenze, gli interessi e i punti di forza dei dipendenti e fornendo consigli personalizzati in grado di offrire nuove opportunità di carriera.

-Watson Talent Frameworks: definisce le competenze e le capacità necessarie per delineare una strategia di successo nella selezione dei talenti nel contesto attuale.

-Adverse Impact Analysis (AIA): utilizza l’IA di Watson per analizzare, identificare e gestire forme inconsapevoli di bias all’interno delle organizzazioni e per l’analisi dei dati occupazionali storici dell’azienda.

Ma per ottenere un reale vantaggio le aziende devono cambiare anche il loro modo di lavorare, i luoghi in cui operano e i principi che guidano le loro attività.

Per facilitare questo cambiamento, IBM sta introducendo IBM Garage, una iniziativa pensata per sviluppare capacità di lavoro flessibili e trasformare i processi di lavoro. All’interno del Garage, gli esperti di IBM collaborano fianco a fianco con i dipendenti delle aziende per sviluppare nuove idee che possono poi essere verificate rapidamente e quindi scartate o approvate.