Kingston Ironkey D300, crittografia mobile versione serialized

Kingston Ironkey D300, crittografia mobile in versione serialized

Kingston Digital porta sul mercato l’unità crittografata della serie Ironkey D300 in versione Serialized Managed, un device mobile pensato per la sicurezza dei dati.
La piattaforma adotta il software IronKey EMS o SafeConsole di DataLocker, permettendo di centralizzare la gestione dell'accesso e dell'utilizzo di migliaia di drive.

Sia le soluzioni basate su cloud che quelle locali prevedono l’impiego di regole dedicate per ogni singola unità, quali il livello di complessità della password o il limite di tentativi di accesso, consentendo agli amministratori di disabilitare in remoto le unità rubate o perse, ripristinare le password dimenticate e altro ancora.

IronKey D300SM dispone di certificazione FIPS 140-2 di Livello 3, con crittografia hardware AES a 256-bit in modalità XTS. Il drive è dotato di numero seriale univoco e un codice a barre impresso sul drive, consentendo agli amministratori di rete di leggere o scansionare il codice indicato, anziché dover collegare l’unità, rendendo il processo più efficiente e semplificato. Inoltre, una tastiera virtuale consente agli utenti di immettere la password con clic del mouse anziché utilizzare una tastiera fisica, fornendo così un livello maggiore di protezione contro qualsiasi keylogger, possibile qundo si utilizza D300S su altri computer.

Pasi Siukonen, Technical Resources Group Team Leader di Kingston EMEA
L’introduzione di un’unità Serialized Managed all’interno della nostra pluripremiata linea IronKey D300 offre agli utenti Kingston una linea completa di soluzioni USB crittografate, adatta alle esigenze di organizzazioni di tutti i livelli. Questo è il nostro primo USB crittografato compatibile con più piattaforme, quindi gli utenti IronKey EMS o SafeConsole possono facilmente aggiungere e implementare l’unità D300SM nel flusso di lavoro attuale della loro organizzazione.