ISE 2019, Epson svela un proiettore laser da 30.000 lumen

Epson, ad ISE 2019 un videoproiettore laser da 30000 lumen

Epson, in occasione di ISE 2019, ha presentato in anteprima EB-L30000U: il nuovo videoproiettore, top di gamma, con luminosità di 30000 lumen.

Questo modello (il cui lancio è previsto nel 2020) è progettato per le società di noleggio e per gli organizzatori di eventi, senza scordare il settore hospitality e delle attrazioni turistiche.
Epson ha voluto stupire i visitatori del proprio stand, grazie a #EpsonVortex: un portale cinetico, in grado di offrire una esperienza a 360 gradi, coinvolgendo attivamente i presenti, rendendoli parte integrante dell'installazione con un viaggio all'interno del vortice.
Per la realizzazione del progetto, Epson ha impiegato 16 videoproiettori laser EB-L1755U in doppio stack con ottiche ELPLU03 e un sistema audio multicanale per la riproduzione di suoni in 4D personalizzati. Entrando nel portale, i visitatori diventano parte dell'installazione: ognuno di loro viene mappato con elementi visivi in tempo reale mediante una matrice laser, creando uno spettacolo sempre diverso che rispecchia nel dettaglio i movimenti compiuti.

L'attuale gamma di prodotti audiovideo Epson è la più varia, con soluzioni che spaziano dal videoproiettore top di gamma EB-L30000U da 30.000 lumen al nuovo e compatto modello EB-U50 per il signage. Grazie all'integrazione di questi modelli, che completano la nostra ampia gamma di videoproiettori da installazione, siamo in grado di soddisfare le esigenze più complesse.

All'interno dello stand trova spazio anche la realtà aumentata, grazie a una dimostrazione del National Theatre in cui vengono mostrati gli smartglass Epson Moverio con servizio di sottotitolazione integrato, pensato per gli appassionati di teatro con problemi di udito. Gli spettatori con deficit uditivo possono così visualizzare direttamente sulle lenti dei Moverio i dialoghi sincronizzati in tempo reale, senza distogliere l'attenzione dal palco.

Valerie Riffaud Cangelosi, Head of New Market Development di Epson EMEA
La realtà aumentata sta prendendo sempre più piede. Molte sono infatti le applicazioni, dapprima implementate allo scopo di dimostrarne la fattibilità e ora utilizzate regolarmente. La nostra collaborazione con il National Theatre ne è un chiaro esempio: dimostra infatti come le persone con problemi di udito possano trarre vantaggio dall'utilizzo degli smartglass, consentendo loro di partecipare alle rappresentazioni teatrali e vivere un'esperienza emozionale. Questa è solo una delle tante applicazioni possibili a livello settoriale, dal retail alla sanità, dalla formazione alla riparazione/manutenzione, passando per l'intrattenimento, i musei e le attrazioni turistiche.

Epson non si è comunque limitata a prodotti top di gamma: ha anche esposto la nuova linea di videoproiettori laser. Compatti e con una manutenzione ridotta al minimo, ecco i modelli EB-L1075U, EB-L1070U ed EB-L1050U. Tutti sono basati su tecnologia 4k enhancement e hanno ottiche intercambiabili.
Progettati per i grandi ambienti, dai luoghi di attrazione agli auditorium, dai musei alle sale riunioni, questi modelli proiettano immagini di grande impatto, dettagliate, nitide e luminose (fino a 7.000 lumen). Design discreto, e bassa rumorosità, ne facilitano l’inserimento in qualsiasi ambiente.

Ulteriore novità portata da Epson, il modello EB-U50. un videoproiettore per il signage: elegante, robusto, discreto e compatto, con costi di gestione ridotti. Progettato per coinvolgere il pubblico, può essere utilizzato anche come faretto ed è ideale per l'installazione nelle vetrine dei negozi e negli showroom, oltre che per la proiezione di immagini su qualsiasi superficie e di contenuti dinamici o esperienziali per l'arte digitale, la segnaletica commerciale, gli allestimenti, la formazione o le presentazioni aziendali.