Vetrya, completata l'acquisizione del 100% di Viralize

Vetrya, completata l'acquisizione del 100% di Viralize

Vetrya ha reso pubblico di aver portato a termine l’acquisizione di Viralize, società leader su digital video advertising basato su intelligenza artificiale.

Una operazione importante e di prospettiva, per Vetrya: il fatturato di Viralize è passato dai 3,9 milioni di euro del 2016, a ben oltre 14 milioni nel 2018.
Il pagamento del corrispettivo è previsto per il 50% in cash al closing, che avverrà entro il mese di marzo e per il residuo 50% a seguito dell’approvazione del bilancio 2021 di Viralize.

L’acquisto è subordinato all’esito positivo delle due diligence legale e fiscale nonché all‘ottenimento di una certificazione “clean” da parte di EY sul bilancio consolidato 2018 di Viralize che, contrattualmente, farà fede ai fini della due diligence contabile.
Mediante questa acquisizione il Gruppo Vetrya rafforza la propria offerta di servizi digitali e il processo di internazionalizzazione.

Nell’ambito degli accordi relativi all’operazione è previsto che i soci fondatori Marco Paolieri, Maurizio Sambati e Ugo Vespier continuino a gestire la società. In particolare, Marco Paolieri manterrà il ruolo di amministratore delegato con poteri sostanzialmente invariati rispetto a quelli ad oggi rivestiti e Maurizio Sambati e Ugo Vespier rimarranno in qualità di dirigenti con funzioni, rispettivamente, di CTO e CPO.

Luca Tomassini, Fondatore, Presidente e Amministratore del Gruppo Vetrya
Vetrya nasceva con la missione di favorire il successo dei clienti grazie alla capacità di abilitare tecnologicamente i cambiamenti offerti dalla Rete. L’acquisizione di Viralize persegue questa missione e consentirà al gruppo di crescere forte di un modello di business complementare e della reciproca presenza internazionale. Business complementari che sposano valori comuni: focus su innovazione di valore, velocità, flessibilità e la voglia incessante di ricercare soluzioni utili per i clienti. Questa acquisizione segue la recente partecipazione in Neosperience in ambito intelligenza artificiale, così come la recente presentazione della soluzione unica di streaming multiview su rete 5G per TIM e Qualcomm che ci ha visto protagonisti a Barcellona nell’ambito del Mobile World Congress. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile questo nuovo capitolo, e il gruppo Viralize per essersi uniti a noi in questo viaggio molto speciale che, come avevamo indicato in fase di IPO si sarebbe sviluppato con la crescita per linee interne ed esterne.