FedEx presenta SameDay Bot: ecco i robot-corrieri

FedEx, presentato il SameDay Bot: ecco i robot-corrieri

FedEx ha presentato il FedEx SameDay Bot, un dispositivo di consegna autonomo progettato per ottimizzare il processo di consegna in giornata nel last mile.
Si tratta sicuramente di una forte innovazione, atta a soddisfare le esigenze sempre più stringenti dei clienti.

I rivenditori potranno accettare ordini da clienti nelle immediate vicinanze, procedendo immediatamente con la spedizione, potendo effettuare la consegna dei prodotti direttamente con il robot.
FedEx sta attualmente collaborando con aziende come AutoZone, Lowe’s, Pizza Hut, Target, Walgreens e Walmart, per valutare l'effettiva necessità di consegne autonome da parte dei rivenditori. Risulta che, in media, oltre il 60% dei clienti di queste catene risiede entro un raggio di 5 chilometri dal negozio più vicino: un target potenziale per le consegne on-demand a breve distanza.

Brie Carere, Executive Vice President e Chief Marketing and Communications Officer di FedEx
FedEx SameDay Bot è un dispositivo innovativo progettato per rivoluzionare il sistema delle consegne e aiutare i rivenditori a soddisfare in modo efficiente le aspettative crescenti dei loro clienti. Questo robot rappresenta un traguardo fondamentale in quella che ritengo essere la nostra mission primaria: risolvere le complessità e abbattere i costi delle consegne in giornata nel cosiddetto 'ultimo miglio' per il mercato dell’e-commerce, in modo sicuro e sostenibile.

Il robot presentato da FedEx è stato sviluppato in collaborazione con DEKA Development & Research Corp. e con il suo fondatore Dean Kamen, già inventore di numerose tecnologie rivoluzionarie come l'iBot, dispositivo per la mobilità delle persone disabili e il Segway.

Dean Kamen
Il nostro robot ha delle caratteristiche uniche che lo distinguono dagli altri veicoli autonomi. Siamo partiti dall'iBot, un dispositivo avanzato approvato dalla FDA e dedicato alla mobilità delle persone disabili, che può vantare un'autonomia di oltre 10 milioni di ore di operatività. Utilizzando la stessa base in un'altra applicazione, speriamo di rendere l'iBot ancora più accessibile a coloro che ne hanno bisogno per muoversi in autonomia.

FedEx SameDay Bot è progettato per consegnare piccoli pacchi in modo sicuro a domicilio, muovendosi sui marciapiedi e sul ciglio della strada. Può contare sulla stessa tecnologia per la sicurezza dei pedoni dell'iBot, oltre che su una tecnologia avanzata di rilevamento LiDAR e diverse telecamere che consentono a questo robot, a emissioni zero e alimentato a batteria, di muoversi in totale sicurezza. Tutte queste funzioni sono supportate da algoritmi di apprendimento automatico che permettono al robot di rilevare ed evitare ostacoli, calcolare un percorso sicuro e di rispettare il codice di sicurezza stradale. La tecnologia proprietaria lo rende estremamente abile e gli permette di affrontare anche percorsi non asfaltati, cordoli e addirittura di salire e scendere le scale, per un servizio di consegna door-to-door mai visto prima.

FedEx ha in programma di testare il nuovo robot quest’estate in alcuni mercati e sta attendendo l'autorizzazione definitiva dalle città coinvolte, tra cui Memphis.

Jim Strickland, primo cittadino di Memphis
Siamo felici che FedEx abbia scelto proprio la sua città natale per testare questo nuovo rivoluzionario sistema. Siamo pronti a collaborare per la realizzazione di tecnologie che aiuteranno a migliorare la qualità della vita della nostra comunità.

La fase iniziale del test integrerà le consegne tra alcune filiali FedEx Office che attualmente mette a disposizione “SameDay City”, il servizio in 32 mercati e 1.900 città, servendosi di veicoli e collaboratori FedEx.

Brian Philips, Presidente e CEO di FedEx Office
FedEx SameDay Bot rappresenta un nuovo capitolo nell’ambito del nostro impegno continuo per una logistica innovativa e di livello eccellente e potrà contare su una rete FedEx già consolidata. Non vediamo l'ora di mettere questa tecnologia al servizio di nuovi mercati per soddisfare al meglio i nostri clienti. Le aziende che hanno dato il loro riscontro in merito al potenziale utilizzo del nuovo sistema sono state determinanti per aiutarci ad anticipare le sfide del futuro nell'ambito dell'e-commerce.

Il robot ideato da FedEx sarà un valido aiutante di tanti rivenditori in diversi segmenti commerciali; il primo gruppo ad aver visto il prototipo ha riconosciuto il valore che questa tecnologia può apportare ai loro settori di competenza.

Bill Rhodes, Chairman, Presidente e CEO, Customer Satisfaction, di AutoZone
Avere la possibilità di lavorare a questo progetto rivoluzionario con team di talento come quelli di FedEx e DEKA è davvero stimolante. Vedendo il FedEx SameDay Bot in azione, il nostro team ha immediatamente colto tutti i vantaggi che potrebbe apportare al nostro servizio, permettendoci di offrire ai nostri clienti consegne efficienti ed affidabili.

Nicolas Burquier, Chief Customer and Operations Officer di Pizza Hut negli Stati Uniti
Nell'intento di ridefinire il nostro servizio a fronte di esigenze in continuo mutamento da parte della clientela, Pizza Hut è costantemente impegnata nello studio di nuove soluzioni tecnologiche che possano migliorare il servizio di consegna. Sicuramente avere l'opportunità di lavorare al fianco di un pioniere nell'ambito della logistica come FedEx, ci consente di usufruire di tecnologie all'avanguardia per ottimizzare ulteriormente il nostro straordinario servizio di consegna.

John Mulligan, Chief Operating Officer di Target
Non ci stanchiamo mai di investire in nuove tecnologie e funzionalità che rendono Target il posto più comodo in cui fare acquisti, ora come in futuro. Siamo entusiasti della nuova collaborazione con FedEx, e siamo davvero curiosi di scoprire come i robot autonomi potranno migliorare i servizi di consegna e non solo, sempre con l'obiettivo di superare le aspettative dei nostri clienti in termini di convenienza e praticità.