Visa, come creare e migliorare la nostra vita quotidiana

Come creare e migliorare la nostra vita quotidiana secondo Visa

Uno studio effettuato da Visa, insieme alla Stanford University indaga e identifica i fattori di successo per migliorare gli spostamenti e creare nuove smart city. Secondo le Nazioni Unite entro il 2050, il 68% della popolazione mondiale vivrà nei centri urbani - e il numero di "megalopoli" con popolazioni superiori a 10 milioni di persone, aumenterà da 43 a 51 entro lo stesso periodo. Basandosi sull'esperienza di Visa con gli operatori dei trasporti, le aziende automobilistiche e le start-up tecnologiche, Visa ha commissionato uno studio globale, "Il futuro dei trasporti: mobilità nell'epoca delle megalopoli" per comprendere meglio le sfide che i pendolari devono affrontare oggi e in futuro.

I risultati principali sono stati combinati con il panorama di innovazioni esistenti o prossime future, fornite dagli esperti della Stanford University, per comprendere meglio i gap tecnologici nell’indirizzare quelle sfide. I pagamenti sono il fulcro di ogni forma di viaggio e continueranno a diventare sempre più completi man mano che le città si spostano verso il trasporto pubblico contactless, i pagamenti digitali per i parcheggi e i servizi di noleggio come biciclette o scooter.

Mike Lemberger, SVP, Product Solutions Europe, Visa
ll futuro successo delle nostre città si intreccia - e fa affidamento - sul futuro dei trasporti e della mobilità. Visa e i nostri partner hanno un ruolo importante da svolgere, sia nel semplificare l'esperienza di pagamento per milioni di pendolari in tutto il mondo, sia nel sostenere il trasporto pubblico nella ricerca di soluzioni di trasporto sostenibili e convenienti che migliorino la vita delle persone che le utilizzano.

Tendenze chiave (globali)
Tempo di viaggio:
• Il 46% dei consumatori a livello globale ha visto aumentare i tempi di pendolarismo
• La metà (52%) è frustrata dall'esperienza nell'uso dei trasporti pubblici
• Un terzo degli intervistati (il 37%) si aspetta che il tempo del pendolarismo aumenti nei prossimi cinque anni.

Uso dell'automobile:
• L'auto personale rimane la migliore modalità di trasporto sia per il pendolarismo (60%) sia per i viaggi personali (61%)
• L'aspetto più antipatico della guida è la ricerca del parcheggio, citato dal 64% degli intervistati, Seguito dal rischio di ottenere una multa se il parcheggio è più a lungo del previsto (44%) e Di pagare più del necessario per il tempo di parcheggio (42%)

Uso del trasporto pubblico:
• Meno della metà delle persone intervistate utilizza il trasporto pubblico come modo per andare al lavoro, a scuola o all'università (44%),
• Il numero sale al 54% nel caso di viaggi personali e attività di intrattenimento.
• I pendolari scelgono il tipo di trasporto in base a tre fattori: convenienza, affidabilità e sovraffollamento. L'importanza di ciascun fattore varia a seconda dell'età:

Pagamenti:
• La complessità nei pagamenti è spesso alla base di molti reclami comuni.
• Se fosse più facile pagare per il trasporto pubblico, l'uso medio aumenterebbe del 27%.
• Il 47% afferma che la necessità di biglietti diversi per le diverse modalità di viaggio è un problema,
• il 44% ha dichiarato che non sapere quanto pagare è un problema, e
• Il 41% ha dichiarato che i servizi "cash only" sono una noia. Secondo gli intervistati, queste frustrazioni li rendono meno propensi a utilizzare i trasporti pubblici e più probabilmente a guidare le proprie auto
• Per gli utenti delle auto, il 47% vorrebbe vedere innovazioni che consigliano il combustibile più economico disponibile
• Il 35% vorrebbe un'app che riconosca la posizione in cui sta tentando di effettuare il rifornimento e pagare tramite app

Le top cinque raccomandazioni di Visa

• Investire in connettività. I governi delle città dovrebbero investire in un'infrastruttura di dati "always on", fondamentale per le soluzioni tecnologiche richieste dai consumatori.
• Creare un'esperienza di pagamento senza interruzioni per supportare i viaggi dei pendolari con più mezzi.
• Integrare l'autenticazione personale nell'esperienza di pagamento. Poiché le aziende e i comuni incorporano sempre più pagamenti digitali, devono anche integrare l'autenticazione istantanea.
• Progettare ecosistemi di commercio che tengano conto di tutti i membri della società.
• Sviluppare partnership strategiche per guidare la visione. Le città dovrebbero collaborare con le aziende che possono avere una visione più ampia, aiutando nella pianificazione.