QNAP TVS-972XU, nove drive bay per il tiering avanzato

In prova il potente storage NAS QNAP TVS-972XU-I3-4G, un dispositivo di rete per le PMI, facile da integrare e pensato per infrastrutture di tipo rack.
Questo modello fa parte della nuova gamma QNAP con CPU Intel Core di ottava generazione e offre, oltre ad elevate prestazioni nella maggior parte delle situazioni, un interessante rapporto performance-per-Watt; un parametro da non sottovalutare quando si progetta una server room o si integrano servizi e piattaforme esistenti.
TVS-972XU offre il meglio di sé come storage server centrale in ambienti di dimensioni medio/piccole ma è indicato anche per strutture più estese, per irrobustire i processi di backup, sincronia dati e per la gestione di specifiche attività, come per esempio l’archiviazione sicura dei flussi video della videosorveglianza o per la condivisione degli asset.

In uno chassis standard Rack 1U, strutturato per armadi con profondità standard 600/800 mm, questo NAS incorpora un’architettura Intel con CPU Core i3-8100 a 3,6 GHz e 4 GByte di RAM, eventualmente espandibili sino a 64 GByte, per carichi di lavoro particolarmente onerosi. Il processore offre funzionalità multi-thread grazie ai quattro core fisici (non è disponibile la funzione hyper-threading) e consente di velocizzare l’esecuzione dei set di istruzioni utilizzati più frequentemente, grazie ai 6 MByte di SmartCache. Si tratta di un componente adatto per la gestione fluida di macchine virtuali, in virtù del supporto Intel VT-x with Extended Page Tables e Intel Virtualization Technology for Directed I/O. L’accelerazione per le attività di crittografia e decifratura è assicurata dalle funzionalità hardware Intel AES New Instructions e Intel Secure Key.

QNAP TVS-972XU, nove drive bay per il tiering avanzato

I quattro slot di memoria interni (in questo caso uno solo è popolato) possono ospitare banchi sino a un massimo di 16 GByte ciascuno. L’accesso dual channel possibile grazie al controller integrato nella CPU, capace di gestire moduli DDR4-2400, per una massima larghezza di banda di 37,5 GB/s.

QNAP TVS-972XU, nove drive bay per il tiering avanzato

Assemblaggio ordinato e modulare

La base hardware include una doppia flash da 4 GB per la gestione del sistema operativo, oltre a due porte GbE RJ-45 e altrettante 10 GbE SFP+ con SmartNIC.
Lo porte USB sono tutte integrate lungo il profilo posteriore (non ci sono porte sul frontale, né tasti di sincronia veloce): due USB 3.0, due USB 3.1 Gen2 Tipo C 5V/3A 10 Gbps e due USB 3.1 Gen2 Tipo A 5V/1A 10 Gbps. Sul fronte connettività si fa notare l’output HDMI 2.0, capace di pilotare display sino a 4K appoggiandosi sulla GPU Intel UHD 630.

QNAP TVS-972XU, nove drive bay per il tiering avanzato

In evidenza lo slot di espansione PCI Express

QNAP TVS-972XU è uno storage di rete particolarmente flessibile, dettaglio sottolineato dalla presenza di uno slot interno di tipo PCI Express x16 di terza generazione. Il NAS supporta schede di espansione SAS, schede grafiche, schede di rete 10 GbE / 25 GbE / 40 GbE e schede QM2.

QNAP TVS-972XU, nove drive bay per il tiering avanzato

La paratia con le ventole è facilmente asportabile; le singole ventole non giovano però di un meccanismo di ritenzione hot plug

Tra le peculiarità uniche, il supporto di ben 9 drive in un formato 1U. Oltre ai quattro drive bay frontali per hard disk Serial Ata da 3,5”, questa versione incorpora cinque bay da 2,5” non accessibili frontalmente per unità seriali e SSD. Il sistema offre dunque un notevole spazio di archiviazione nonostante il volume occupato e permette di gestire pool di storage con unità meccaniche o con drive solid state. Abilitando funzionalità di SSD caching e storage pool (QTier) è inoltre possibile ottenere il massimo beneficio da un’architettura ibrida, che possa dunque utilizzare entrambe le tipologie di dischi in commercio.

Sommario