Microsoft, Dynamics 365 cresce del 45% e punta sulla AI

Microsoft, Dynamics 365 cresce del 45% e punta sulla AI

Microsoft annuncia numeri ottimi per Dynamics 365, con crescita a due cifre. L’intelligenza artificiale, in aiuto di customer experience e performance.

È IDC, assieme alla stessa Microsoft, a certificare il grande interesse verso ERP e CRM su cloud. Per il settore si prevede una crescita annua del 21%, il cui valore supererà il miliardo di euro entro il 2022.
Anche altri numeri certificano il successo di Dynamics 365 in Italia: oltre 2.000 le realtà e oltre 200.000 gli utenti italiani che ne fanno uso, ed è in crescita del 25% l’ecosistema di Partner Dynamics. Non sorprende quindi sapere che Microsoft assegni al nostro Paese un grande potenziale di crescita, e già ora è il quinto in Europa per fatturato.

Barbara Cominelli, Direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia
Quello dei Sistemi Gestionali e del Customer Relationship management è un mercato florido, ma è necessario continuare a puntare sulla formazione per non rischiare che lo skill mismatch rallenti il processo di crescita delle aziende italiane: in Italia Microsoft ha coinvolto in attività di formazione online e d’aula su ERP e CRM 9.000 persone nell’ultimo semestre, e grazie ai programmi educational in corso, anche nell’ambito della più ampia iniziativa Ambizione Italia, si stima di arrivare a coinvolgerne 20.000 entro il 2020. In particolare, a partire da un’esigenza di formazione mirata e di carattere tecnico, Microsoft s’impegna a formare in Italia nel prossimo biennio 2.000 risorse qualificate ed esperte di Sistemi Gestionali e CRM, e lancia 3 nuovi progetti di formazione con possibilità di certificazione e placement, facendo squadra con player del mondo accademico e con il proprio ecosistema di Partner.

A dare man forte a Dynamics 365, saranno anche le nuove feature di intelligenza artificiale:
- AI for Market Insight, per rispondere in modo più preciso alle tendenze del mercato e migliorare la relazione con clienti e prospect, grazie alla gestione della Brand Reputation tramite analisi del Sentiment e Intent delle conversazioni web e social.
- AI for Sales, per ottimizzare il processo di vendita e incrementare tassi di conversione e ricavi, grazie alla previsione delle opportunità di cross-sell e up-sell, oltre alla disponibilità di un Virtual Assistant che suggerisce azioni, anche sulla base dell’analisi del Sentiment degli scambi mail.
- AI for Customer Service, per migliorare il servizio clienti e l’efficienza operativa, trasformando le informazioni in metriche e utilizzando agenti virtuali per risolvere velocemente i problemi semplici e dedicare la forza lavoro alla risoluzione di quelli più complessi.
- AI for Connected Field Services, per offrire un’assistenza sul campo interconnessa e proattiva e ridurre i costi operativi, grazie all’IoT e all’intelligenza integrata.
Fra le novità più interessanti, citiamo anche Dynamics 365 Mixed Reality Remote Assist, uno strumento di realtà mista disponibile tramite HoloLens ma anche tramite semplice smartphone, che consente ai tecnici di risolvere problemi complessi più rapidamente, collaborando da sedi diverse, condividendo in tempo reale i documenti utili e il focus visivo per ottenere, direttamente sullo schermo, indicazioni virtuali sulle azioni di assistenza da svolgere.