HOSTKEY, partnership con AMD per sfruttare CPU AMD EPYC

HOSTKEY, partnership con AMD per sfruttare CPU AMD EPYC

HOSTKEY e AMD hanno annunciato una partnership che prevede l’utilizzo server basati su CPU AMD EPYC all’interno della infrastruttura di HOSTKEY.

La nuova offerta basata su AMD EPYC presenta una ampia differenziazione, in termini di numero di core, feature, connettivit, e memory bandwidth. I clienti di HOSTKEY avranno a disposizione quindi una piattaforma performante e tailor-made su cui far girare i propri workload e ambienti virtualizzati.

La nuova piattaforma HOSTKEY è basata sulle CPU EPYC 7281 con 16 core, e 7401P con 24 core. Inoltre, supportano fino a 8 canali di memoria RDIMM/LRDIMM DDR4, e 128 PCIe Gen 3x4.

Anton Malina, Head of the Netherlands Datacenter Infrastructure
I processori AMD EPYC, configurati in single o dual socket, permettono a HOSTKEY di offrire un più ampio range di servizi ai nostri clienti, migliorando le possibilità a disposizione delle loro esigenze di calcolo.
In quanto fornitore leader di servizi nelle regioni in cui operiamo, siamo felici di lavorare con un leader dell’industria dei data center come AMD, e poter quindi offrire le performance di AMD EPYC.

Daniel Bounds, senior director, Datacenter Solutions, AMD
Siamo entusiasti di lavorare con HOSTKEY, e di rendere disponibili le CPU AMD EPYC 7281 e EPYC 7401P ai loro clienti. I server basati su AMD EPIC offriranno infatti ai clienti di HOSTKEY nuove possibilità per usare al meglio ambienti virtualizzati, HPC, o elaborazione parallela di workload. Il tutto potendo contare sull’eccellente supporto offerto da HOSTKEY.