AMD Ryzen e Athlon PRO, produttività migliorata

AMD Ryzen e Athlon PRO, produttività migliorata

AMD svelato le ultime novità della lineup di processori, che include CPU mobile Ryzen PRO e unità Athlon PRO, entrambi con grafica integrata Radeon Vega.
Questi nuovi prodotti sono in grado di fornire prestazioni elevate e una notevole efficienza dal punto di vista energetico agli utenti di soluzioni notebook professionali, oltre che a un livello di sicurezza allo stato dell'arte, affidabilità e gestibilità di livello commerciale. Questi nuovi processori consentono ai produttori globali di PC di creare una vasta gamma di sistemi aziendali, dai notebook professionali a quelli per la produttività di ogni giorno, posizionando sempre di più AMD come leader nel mondo del multi-core computing.

Inoltre, AMD è lieta di annunciare un aggiornamento del suo AMD Partner Hub, che fornisce ai partner gli strumenti e le risorse necessarie per vendere e commercializzare con successo i prodotti AMD. Tra le novità, troviamo un database con le specifiche di prodotto, all’interno del quale i partner possono visualizzare un elenco di specifiche per i prodotti AMD con funzionalità che rendono semplice il confronto e l’esportazione, nuovi kit di merchandising digitale per i materiali del punto vendita e una sezione rivolta ai costruttori di sistemi che consente loro un facile accesso a tutti i materiali di vendita e di marketing.

AMD Ryzen e Athlon PRO, produttività migliorata

Saeid Moshkelani, senior vice president and general manager, Client Compute, AMD
I moderni utenti di PC si aspettano che l'esperienza tra professionale e personale sia impercettibile e gli utenti di notebook aziendali desiderano utilizzare le più recenti funzionalità moderne, tra cui modellazione 3D, editing video, configurazioni multi-display per fare di più. Con i processori mobili Ryzen PRO e Athlon PRO, AMD offre prestazioni e caratteristiche declinati per gli OEM e gli utenti business; il tutto combinato con le necessarie caratteristiche in termini di sicurezza e produttività, indispensabili per assicurarne la diffusione all'interno di un'organizzazione.

La seconda generazione Ryzen Pro Mobile è realizzata con un processo costruttivo a 12 nm e si differenzia per un incremento del 16% in termini di capacità di gestione multi-threading, rispetto alla concorrenza del medesimo segmento di mercato.

Dai test interni AMD risultano evidenti i vantaggi della nuova piattaforma: sino a 12 ore di autonomia secondo uno schema d’uso di tipo office e prestazioni superiori del 14% nella generazione di contenuti (rispetto ai concorrenti).
Non solo, le moderne CPU offrono sicurezza integrata direttamente sul silicio, grazie alla presenza di un coprocessore dedicato.