Il design dei nuovi monitor AOC è firmato F.A. Porsche

Il design dei nuovi monitor AOC è firmato F.A. Porsche

In collaborazione con lo studio di design F.A. Porsche, AOC presenta i due monitor U32U1, vincitore del premio Red Dot Design Award e Q27T1, QHD di 27". Lo studio F. A. Porsche è sinonimo in tutto il mondo di design sofisticato e raffinato.

Stefan Sommer, Director Marketing & Business Management Europe
La combinazione perfetta di tecnologia all'avanguardia e design eccezionale è ciò che rende i nostri nuovi monitor, sviluppati in collaborazione con lo studio F. A. Porsche qualcosa di veramente speciale. Dopo il grande successo dei nostri primi monitor prodotti congiuntamente due anni fa, sono lieto di poter ora presentare altri due modelli che eccellono con il loro design eccezionale.

Christian Schwamkrug, Design Director presso Studio F. A. Porsche
Con AOC abbiamo trovato un partner perfetto che non solo condivide ma migliora la nostra aspirazione a uno stile sofisticato e raffinato. Una comprensione reciproca della qualità e delle prestazioni ci consente di creare prodotti unici e di alta qualità che soddisfano i più elevati standard tecnici ed estetici.

U32U1, design e prestazioni a livello professionale
Con una percezione sempre più mutevole sul lavoro e sulla vita privata, gli utenti sono alla ricerca di prodotti versatili, destinati sia all’uso professionale che personale. Il design del U32U1, disponibile a fine 2019, si rivolge a utenti con elevate esigenze estetiche e si ispira alle tendenze classiche del design.

Lo stand a forma tubolare crea leggerezza visiva e lo fa risaltare in qualsiasi ambiente e contesto di utilizzo. Il display a 4 lati senza cornice, sottile e inclinabile, si trova su uno stand in metallo lucido, che è regolabile in altezza a 120 mm. La piastra posteriore in alluminio con angoli arrotondati, che ospita anche i connettori dei cavi, crea un contrasto raffinato con la cover posteriore piatta grigio scuro. Una vera novità funzionale è che questa piastra rimane nella stessa posizione quando il display viene ruotato in posizione verticale (funzione di rotazione) così che i cavi rimangano nello stesso punto. Per una maggiore flessibilità, il display viene fornito con una griglia VESA per il montaggio su supporti esterni o supporti a parete.

Grazie alla conformità con VESA Display HDR600 e gli standard HDR 10, lo schermo offre una profondità di colore di 10 bit, ovvero 1,07 miliardi di colori. Il display copre il 90% dello spazio colore DCI-P3, che lo rende una scelta ideale per i professionisti, gli appassionati di video e fotografia, e i progettisti. Oltre ai connettori HDMI 1.4 e DisplayPort 1.2, U32U1 dispone anche di una porta HDMI 2.0, una porta USB-C e un hub USB 3.1. La connessione USB-C fornisce la DisplayPort Alternate Mode per il trasferimento anche di segnali video ad alta risoluzione da un notebook o da un altro computer.

Q27T1, qualità e prestazioni
Lo stand asimmetrico del Q27T1 si ispira al design dei suoi predecessori ed è in grado di bilanciare il peso del display. Un design che accentua la struttura per mantenere il monitor in posizione, simile a una scultura moderna. Il monitor a tre lati senza cornice con il disegno del bordo che nasconde la cornice di plastica sui lati sinistro e destro per renderlo veramente frameless. La cornice inferiore è adornata da una luce brillante, mentre la parte posteriore curva opaca sottolinea il design puro e pulito del monitor.

Il look lineare del supporto è integrato sul retro, dove le porte I/O sono nascoste da una cover, con solo una piccola apertura per i cavi in uscita. Il pannello IPS con rivestimento antiriflesso da 27" di AOC Q27T1 garantisce un'esperienza visiva eccellente grazie alla risoluzione Quad HD di 2.560x1.440 pixel. La tecnologia IPS offre anche ampi angoli di visione e un'eccellente riproduzione dei colori. Le sue due prese HDMI e una DisplayPort assicurano che il monitor possa essere collegato a una vasta gamma di dispositivi, inclusi computer desktop, laptop, lettori Blu-ray e console di gioco. Q27T1 sarà disponibile a giugno 2019.