Bitdefender, più servizi di intelligence contro le minacce

Bitdefender, più servizi di intelligence contro le minacce

Bitdefender annuncia una strategia più ampia e un’offerta che include un approccio "service oriented" che parte dall'intelligence sulle minacce.
Fornitori di servizi di sicurezza gestiti (MSSP), società di consulenza per la sicurezza e grandi imprese che desiderano una migliore visibilità del panorama delle minacce possono ora integrare il servizio Bitdefender Advanced Threat Intelligence, reso disponibile grazie agli oltre 800 ingegneri e ricercatori all'interno di Bitdefender e dei suoi Cyberthreat Intelligence Labs.

Questi servizi completi permettono agli analisti della sicurezza di accedere ai dati e al contesto delle minacce relativi a URL, IP, domini, file, server di comando e controllo e minacce APT (Advanced Persistent Threat). Inoltre, aiuta gli utenti a identificare meglio gli Indicatori di Compromissione (IOC) in tempo reale per arrestare gli attacchi in corso molto prima che possano causare danni.
Quest'anno, infatti, dipartimenti IT e SOC di tutto il mondo si rivolgeranno a vendor riconosciuti e affidabili come Bitdefender per potenziare i loro team di sicurezza grazie a una maggiore precisione e tassi di rilevamento migliori.

Secondo Forrester, il 2019 è "l'anno dei servizi di sicurezza", in quanto i responsabili delle decisioni in materia di sicurezza elencano costantemente il "miglioramento delle capacità avanzate di intelligence sulle minacce" tra le loro tre principali priorità.
Daniel Clayton e il suo collega, Jarret Raim, sono recentemente entrati a far parte del management di Bitdefender da Rackspace, dove hanno creato e gestito i servizi di sicurezza gestita dell’azienda. In Bitdefender, stanno realizzando un nuovo SOC (Security Operations Center) negli Stati Uniti che farà molto affidamento sui nuovi servizi di intelligence avanzata sulle minacce.

Daniel Clayton, ex funzionario e responsabile di filiale dell’agenzia statunitense NSA (National Security Agency) e del governo britannico
Nel corso degli anni, i nostri team e la maggior parte dei team dedicati alla sicurezza con cui ci siamo interfacciati hanno mostrato il timore che le soluzioni di sicurezza da loro implementate non fossero in grado di individuare quell’unico attacco che avrebbe fatto la differenza, dormirebbero sonni migliori se sapessero di poter preservare i propri investimenti e arricchirli con un’intelligence migliore e sempre aggiornata.

Bitdefender è nota sia ai clienti sia alla comunità dei vendor per i suoi elevati tassi di rilevamento. Recentemente la sua soluzione si è aggiudicata il riconoscimento "Outstanding Product of the Year" per il 2018 di AV-Comparatives e si è inoltre assicurata la leadership in tre categorie, tra cui "Best Protection", nelle valutazioni di AV-Test. I ricercatori Bitdefender e la sua rete di protezione globale identificano fino a 2 milioni di esemplari di malware e bloccano oltre 50 milioni di URL pericolosi al giorno.

Harish Agastya, Senior Vice President of Enterprise Solutions di Bitdefender
Senza dubbio, le aziende fanno sempre più affidamento su data science e servizi di sicurezza per tenere testa all'assalto della criminalità informatica e degli attacchi. I nostri servizi Advanced Threat Intelligence consentono ai nostri clienti di sfruttare la nostra vasta rete internazionale di telemetria e un’ampia organizzazione che riunisce i migliori esperti del settore a cui altrimenti non avrebbero accesso.

Attingendo informazioni da oltre 500 milioni di sensori in tutto il mondo, euristica, honeypot, trappole e facendo leva sulla collaborazione con partner in ambito cybersecurity, organizzazioni internazionali e forze dell'ordine, il suo approccio globale mette a disposizione di partner e clienti il servizio di intelligence sulle minacce più completo attualmente esistente. Inoltre, consente loro di rilevare attacchi mirati, evasivi e zero-day anche al di fuori degli Stati Uniti.