Le innovazioni di Oracle per i team delle risorse umane

Le innovazioni di Oracle per i team delle risorse umane

Oracle ha presentato diverse novità nella suite Human Capital Management Cloud, sviluppate per aiutare le aziende a lavorare in modo più intelligente e agile. Innovazioni che aiutano a creare esperienze personalizzate e disponibili anche in mobilità per qualsiasi utente: candidati, recruiter, professionisti delle risorse umane, manager, dipendenti.

Chris Leone, Senior Vice President of Development, Oracle HCM Cloud
Il nostro continuo percorso di innovazione permette alle aziende di rendere il lavoro più umano, per tutti. Con l’assistente digitale Oracle, i nostri clienti possono crearsi un vantaggio competitivo offrendo ai dipendenti l’esperienza d’uso fluida e conversazionale che sappiamo essere fra i loro desiderata.

Accesso immediato, contenuti personalizzati, sistemi facili da usare sempre e ovunque servano: queste richieste costringono i team HR a ripensare l’approccio complessivo all’esperienza-lavoro. Le più recenti innovazioni introdotte in Oracle HCM Cloud affrontano questa sfida, mettendo a disposizione strumenti con cui reinventare il modo in cui si offrono servizi HR, semplificare processi complessi e creare team composti dai migliori talenti.

-Assistenti digitali: dipendenti e manager hanno accesso a una gamma di modelli di assistenti digitali self-service, creati per i più diversi casi d’uso, utilizzabili via Sms, voce e chatbot su desktop o mobile. Gli utenti possono ricevere risposta alle domande più frequenti per le risorse umane: ferie, copertura relativa ai loro benefit, busta paga.

-HR Help Desk: grazie all’ampliamento dell’accesso a questo strumento, che ora può essere utilizzato da tutti i dipendenti, le informazioni contenute nell’Help Desk permettono di creare servizi intelligenti e self-service.

Recruting più funzionale
-Siti personalizzati dedicati alle carriere: le aziende possono creare più siti di ricerca personale, per indirizzare con più precisione specifici target. Ad esempio si possono creare dei siti specifici per i neolaureati e altri per professionisti con esperienza, ma anche siti dedicati alla ricerca di personale per specifiche divisioni all’interno delle aziende più grandi.

-Self-service per i candidati: i candidati hanno accesso a informazioni in modalità self-service, ad esempio per ottenere proattivamente aggiornamenti sullo stato della loro candidatura utilizzando un chatbot integrato.

-Programmazione degli appuntamenti semplificata: più funzionalità di programmazione degli appuntamenti semplifica il processo di organizzazione dei colloqui, in modo che i recruiter abbiano più tempo da dedicare alla ricerca dei candidati migliori.

Migliore esperienza per i team HR
-Pianificazione della forza lavoro: nuove funzionalità permettono di filtrare le informazioni relative alle risorse necessarie e a quelle disponibili tramite categorie chiave – persona, tipo di lavoro, competenze - per aiutare a comporre in modo ottimale la forza lavoro.

-HCM Design Studio: gli ultimi aggiornamenti all’applicazione HCM Design Studio rendono ancor più semplice creare esperienze utente specifiche, aggiungendo funzionalità di configurazione evolute, utilizzabili senza bisogno di scrivere codice. Si possono così creare esperienze distinte per unità di business di appartenenza, datore di lavoro, ruolo. Inoltre, nuove regole di auto completamento riducono il carico amministrativo delle operazioni necessarie a correggere dati inseriti in modo sbagliato.