Synology DS2419+, NAS desktop ad elevata capacità

Per la prova abbiamo adottato la consueta macchina di test (Intel Core i7 6700K / 16 Gbyte RAM 3 GHz / storage Samsung 950 PRO / Windows 10 PRO), in abbinamento a un array RAID 5 BTRFS con quattro hard disk Seagate ST3000DM001 da 3 TByte ciascuno.

Come d’abitudine, la prima delle operazioni preliminari è il download e l’installazione del sistema operativo DSM su una partizione dedicata. Successivamente è possibile definire le specifiche dell’account amministrativo e l’array RAID.

Synology DS2419+, NAS desktop ad elevata capacità

Le performance sono state rilevate in diversi contesti d'uso.

Il NAS si comporta in modo brillante, con performance di alto livello anche in caso di accesso simultaneo (sino a circa 25 – 30 accessi concorrenti). Lavorando su single LAN GBit abbiamo registrato le massime performance possibili su questo tipo di supporto, circa 110 MB/s in scrittura e 101 MB/s in lettura.

Non disponendo di una scheda 10 GBit installa nel NAS abbiamo voluto verificare il bilanciamento della configurazione e la capacità di lavorare su elevati flussi dati. Abbiamo aggregato le quattro porte GBit, in abbinamento allo switch Smart Netgear GS724T e alla scheda 10 GBit Asus XG-C100C sul server di riferimento.
In questo caso il trasferimento risulta notevolmente incrementato, con performance mediamente superiori di 3 volte rispetto alla singola connessione LAN.

Synology DS2419+, NAS desktop ad elevata capacitàIntel NAS Tester

La gestione di flussi multimediali multipli è ben sopportata dal DS2419+, come testimoniano le performance archiviate con Intel NAS Tester. Si raggiungono infatti i 100 MB/s combinati in fase di riproduzione di quattro video HD e oltre 200 MB/s aggregati in fase di registrazione. La copia, la creazione e gestione di file tipo office avviene a velocità variabili, da 42 MB/s sino a 230 MB/s.
In questo caso l’aggregazione delle schede di rete migliora il throughput generale ma con risultati variabili, particolarmente apprezzabili nei test di registrazione video HD (382 MB/s) e stream video combinati (286,4 MB/s) e Office Productivity (128 MB/s).

Synology DS2419+, NAS desktop ad elevata capacità

Il consumo istantaneo è espresso in Watt.

Considerando la configurazione con quattro drive, i consumi rilevati sono interessanti, con una media di 65 W in fase di utilizzo, circa 44 W in idle e solo 22 W se i dischi sono in stato di standby.

Nel complesso Synology DS2419+ si fa notare per l’ampia possibilità di espansione della capacità complessiva e per la buona dotazione tecnica. Il comparto software è particolarmente evoluto e facile da gestire; è possibile usare il NAS come strumento per compiti specifici ad alte performance (videosorveglianza, backup), oppure optare per uno scenario misto, utilizzando il DS2419+ come tutto fare per la rete d’impresa.
La presenza di 4 GByte di RAM limita sensibilmente possibili scenari di virtualizzazione di ambienti, mentre l’assenza di serie di un adattatore a 10 GBit impone un limite alle prestazioni “out of the box”.

Punteggio
75
su 100
PRO
Buone prestazioni; elevate espandibilità; 12 drive bay; consumi e rumorosità contenuti; supporto snapshot; DSM veloce e flessibile.
CONTRO
Connettività 10 Gbit solo opzionale; cestelli e serrature in plastica; manca il display frontale; chassis ingombrante; qualche limite per le VM con 4 Gbyte.

Sommario