Innovazione, intervista a Vladimir Cavalcanti di Atlassian

Innovazione, intervista a Vladimir Cavalcanti di Atlassian

Intervistiamo Vladimir Cavalcanti, Channel Manager EMEA di Atlassian, che traccia per noi il percorso di crescita dell’azienda e le strategie per il medio periodo.

- Come si posiziona Atlassian, oggi, sul mercato italiano?
Il mercato italiano è strategico per Atlassian. Solo negli ultimi 3 anni, abbiamo incrementato le vendite dei nostri prodotti in licenza di oltre il 50% annuo. Ci aspettiamo che questa tendenza continui anche nel prossimo anno, dato che sempre più clienti iniziano ad utilizzare i prodotti Atlassian nei loro progetti strategici. Una parte importante di questa crescita proviene dai nostri Solution Partner locali.

- Quale segmento reputate maggiormente strategico in ottica di sviluppo del Vostro business? Perché?
La missione di Atlassian è di "scatenare il potenziale" di ogni squadra in ogni organizzazione. I nostri prodotti aiutano i clienti di tutto il mondo a migliorare la collaboration all'interno dei team. Che si tratti di un'organizzazione piccola, media o grande, Atlassian è in grado di fornire soluzioni per la realizzazione di progetti di trasformazione digitale, sviluppo Agile, DevOps, ITSM e in generale per lo sviluppo dell’innovazione. In breve, dunque, tutti i segmenti del mercato sono strategici per Atlassian. Abbiamo visto diversi esempi di grandi aziende italiane dove le nostre soluzioni hanno contribuito in maniera significativa al loro processo di digital transformation. Un esempio è il modo in cui un'importante azienda del settore moda ha implementato lo strumento di collaborazione Atlassian Confluence per gestire la propria knowledge base interna, archiviare documenti e favorire la comunicazione. Un altro esempio è l'implementazione di un sofisticato help desk (interno ed esterno) con il Jira Service Desk di Atlassian.

- Quali sono i Vostri focus e le strategie di sviluppo per il 2019?
Poiché Atlassian è un'azienda focalizzata sul prodotto, vogliamo essere sicuri di poter supportare i nostri clienti locali con le loro esigenze di implementazione. Per questo motivo, il nostro obiettivo principale è quello di reclutare nuovi Atlassian Solution Partner e di supportare pienamente quelli attuali. Per noi i Solutions Partner sono molto più che semplici rivenditori: sono consulenti, formatori ed evangelizzatori dell’approccio aperto e collaborativo che è proprio di Atlassian, e il cui valore va ben oltre la semplice competenza sul prodotto.
Come Atlassian, ci assicuriamo che tutti i partner siano adeguatamente certificati per fornire ai clienti i servizi di cui hanno bisogno per l'adozione delle nostre soluzioni. In Italia, abbiamo attualmente 8 Solution Partner: si tratta di società di consulenza e servizi che hanno ottenuto la rigorosa certificazione Atlassian. Tra questi, 3 hanno il livello di certificazione più alto, il Platinum, mentre i restanti sono Gold Solution Partner e stanno lavorando per raggiungere il livello di certificazione Platinum.

Innovazione, intervista a Vladimir Cavalcanti di Atlassian

- Secondo la vostra visione è necessario “sviluppare una cultura dell’innovazione”. Quali sono le direttrici secondo cui abilitare questo percorso?
In primo luogo, è essenziale capire che cosa NON è l'innovazione. Spesso le aziende si considerano "innovative" solo per il fatto di avere, ad esempio, un tavolo da ping-pong in ufficio. L'innovazione nasce da un cambiamento culturale. Dobbiamo scommettere sulle nostre persone, incoraggiandole ad assumersi dei rischi, a fallire e a continuare a sperimentare per favorire la creatività e l'innovazione. Dobbiamo dare ai membri del team tempo, spazio e responsabilità per provare nuove idee, senza dimenticare quali sono i nostri valori. Quando i team hanno il potere di risolvere i problemi e hanno la visibilità di ciò che accade intorno a loro, possono proporre idee incredibilmente innovative.

- La recente acquisizione di AgileCraft rappresenta un passo importante. Quali scelte strategiche hanno guidato questa manovra? Quali vantaggi attendete per il medio periodo?
Migliaia di clienti si affidano ogni giorno ad Atlassian per trovare strumenti e soluzioni per lo sviluppo software e per abbracciare il metodo agile in tutte le sue forme. L'aggiunta di AgileCraft alla nostra attuale famiglia di prodotti agili aumenta l'ampiezza e la tipologia dei team agile che possiamo supportare.

Siamo impegnati a supportare i nostri clienti in ogni fase del loro percorso verso una gestione agile dei processi: che si tratti di un singolo team che utilizza Jira Software per allinearsi e seguire i progressi di sviluppo software, che utilizzino Portfolio per Jira per ottenere una visibilità incrociata dei progetti, o se è necessario collegare la strategia aziendale ai risultati dei clienti grazie ad Agile Craft. Insieme, Atlassian e AgileCraft forniscono una soluzione unificata per uno sviluppo agile a livello di team e di impresa, con strumenti che sono apprezzati dai team di sviluppo e capaci di adattarsi alle diverse esigenze di organizzazione aziendale.