IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce

Parte delle nostre prove si sono svolte in ambiente Windows 10 PRO, adottando un comune client da ufficio AMD x64, con 4 GByte di RAM e storage SSD. Il software necessario per consentire la comunicazione con la penna non è in dotazione e deve essere scaricato dal sito dedicato. Un’operazione che richiede pochi minuti ed è alla portata dei meno esperti.

Una volta attivato il tool di acquisizione, è possibile avviare la lettura dei testi semplicemente appoggiando e strisciando l’appendice trasparente sul foglio. La pressione esercitata su questa paratia attiva uno switch e un microscopico sistema di illuminazione con LED bianco. In questo modo è possibile acquisire le immagini in modo uniforme e in qualsiasi condizione di luce ambientale.

IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce
In evidenza il tool IRIS, pronto per l'acquisizione.

La penna si impugna bene, è leggera e pratica. Scorrendo linea dopo linea è perciò possibile catturare tutto il testo desiderato con gran velocità. Il software si occupa di fornire i debiti suggerimenti, proponendo eventuali correzioni sull’angolazione da tenere e la velocità con cui muoversi.
Abituarsi all’uso dell’IRISPen non richiede alcuno sforzo, l’attività richiama da vicino le operazioni che si fanno normalmente per evidenziare un testo su un foglio o un libro.

IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce

Il tool permette di creare nuove pagine, salvare su pacchetti software esterni, convertire in altre lingue, tradurre e leggere in tempo reale (clicca per ingrandire).

La restante parte delle attività si svolge sul PC, dopo lo strumento IRIS in dotazione permette di leggere quanto catturato, di gestire uno o più file per l’esportazione, oppure di tradurre in tempo reale il testo. La lettura a voce alta è quasi istantanea e facile da impostare. In generale l’uso è alla portata di tutti e le potenzialità offerte possono davvero semplificare procedure di lavoro, o anche la semplice traduzione o comprensione di testi e documenti.Grazie a una apposita funzione, il pacchetto può essere indistintamente utilizzato da mancini e destrimani.

IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce

Il pacchetto offre interessanti funzionalità per personalizzare l'esperienza d'uso.

A livello software, è un peccato che lo strumento in dotazione non possa essere “sganciato” da uno dei due bordi del desktop e che non si possa ridimensionare la finestra di anteprima del testo, per poter leggere più facilmente capoversi e capitoli.

IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce

In sequenza, i passaggi effettuati dal software per acquisire, normalizzare e convertire il testo.

Per l’uso in abbinamento a smartphone e tablet è sufficiente scaricare l’App dedicata IRISPen dallo store di riferimento, per avere immediatamente a disposizione un compagno di lavoro affidabile. Nel caso specifico, abbiamo utilizzato un Samsung Galaxy S7 e un Asus ZenFone Max M1, entrambi con Android 8.1.
L’App si installa e si esegue senza particolari criticità, l’accoppiamento con la penna è immediato, così come l’uso del software. Anche in questo caso, la lettura del testo e la conversione su device avvengono senza problemi, ma con tempi sensibilmente più dilatati rispetto all’esperienza su Windows.

IRISPen Air 7, la penna digitale che legge e traduce

In successione, i passaggi per avviare un nuovo documento e acquisire il testo su smartphone (clicca per ingrandire).

L’App consente di creare e salvare documenti, convertirli o leggerli ad alta voce: un vero sussidio per la produttività in mobilità. Proprio in ottica mobile, segnaliamo l’assenza di un caricatore USB per l’IRISPen, un particolare magari trascurabile ma che può fare la differenza in alcuni circostanze. Un altro dettaglio che potrebbe essere migliorato, a nostro avviso, riguarda la fattura dei due tappi che proteggono i lati opposti della penna. Sono entrambi rimovibili e non sono solidali con il corpo principale, il rischio è quello di perderli, soprattutto se si lavora “on-the-go”.

Prezzo, hardware e software sono equilibrati, per un pacchetto singolare che potrà certamente interessare sia i professionisti, sia i privati alla ricerca di uno scanner da taschino di qualità.

Punteggio
82
su 100
PRO
Leggera e maneggevole; batteria ricaricabile; adattatore BT incluso; traduzione e acquisizione veloce e puntuale; conversione in testo modificabile.
CONTRO
Caricatore non incluso; i cappucci protettivi non sono solidali con il device e possono essere smarriti; widget non ridimensionabile e ancorato ai bordi dello schermo.

Sommario