WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

WD Black SN750 è uno storage in formato M.2 su bus PCI Express, un dispositivo ad alte prestazioni, pensato per gli enthusiast, i gamer e le workstation entry level.
L’incremento di prestazioni offerto da questo tipo di dispositivi cresce di generazione in generazione e ha ormai definitivamente surclassato quanto offerto dai convenzionali SSD su bus Serial Ata, vincolati dal limite dei 6 Gbps del bus di terza generazione (560 MB/s reali).

Per chi desidera superare questa barriera sono disponibili motherboard, miniPC e notebook che adottano storage NVMe in formato M.2, molto compatto e indicato per accelerare anche di 5 o 6 volte il PC, rispetto ai modelli SATA.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

Abbiamo ricevuto per le prove il veloce WD Black SN750, un drive solid state M.2 2280-S3-M, facile da installare in qualsiasi slot PCIe abilitato, su motherboard e sistemi compatti e mobile. La nuova generazione WD adotta tecnologia NAND ad altra densità, un particolare che ha permesso di raggiungere capacità sino a 2 TByte in uno spazio di appena 80x22 mm (con componenti installati su un solo lato del PCB).

La versione in prova (500 Gbyte) sfrutta appieno le potenzialità del bus PCI Express 3.0 x4 e dello standard NVM Express 1.3 (8 GB/s di picco), raggiungendo un massimo dichiarato di 3.470 MB/s in lettura e 2.600 MB/s in scrittura.
Oltre a essere un dispositivo particolarmente veloce, WD Black SN750 si distingue per una grande resistenza con un indice di Terabyte scritti di 300 (specifico per il modello in test), e un MTTFT di 1,75 milioni di ore (valore comune a tutta la famiglia).

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

La gamma, che include modelli da 250, 500 GByte, 1 e 2 TByte, è inoltre disponibile anche con radiatore EKWB (ad eccezione della variante da 250 GByte). Si tratta di un componente addizionale che, per un differenziale di prezzo variabile tra i 10 e i 20 euro circa, consente di contenere le temperature d’esercizio dello storage.


Per le prove abbiamo usato la consueta macchina di riferimento con CPU Intel Core i7 6700K, 16 GByte di RAM DDR4 e Windows 10 PRO. L’unità WD Black SN750 è stata alloggiata su un adattatore per bus PCI Express standard e messa alla prova con i carichi di lavoro di tutti i giorni, ma anche con stress test prolungati.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoriaLa verifica di accesso lineare ci ha permesso di registrare velocità di 3,34 GB/s in lettura e 2,6 GB/s in scrittura, con valori che rimangono decisamente elevati anche in modalità 4K Queue Depth 8 (oltre 1 GB/s).
Il limite in scrittura di 2,61 GB/s è confermato anche da ATTO Disk Benchmark, mentre in lettura è stato possibile spingere l’unità sino a 3,49 GB/s, superando i dati d’etichetta.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

Con AS SSD Copy Bench abbiamo rilevato la capacità dello storage di gestire i consueti carichi di lavoro, registrando 2 GB/s nel caricamento e lettura di immagini ISO, 566 MB/s nell’accesso ai software di produttività, per arrivare a 1,31 GB/s utilizzando pattern di caricamento tipici dei videogames.
Il Compression Benchmark sottolinea la grande stabilità del drive in fase di lettura e una certa alternanza di prestazioni durante la scrittura.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

Nel complesso WD Black SN750 stupisce per le elevate performance espresse, ideali per sistemi particolarmente avanzati e piattaforme di lavoro e per il tempo libero con caratteristiche hardware di primo piano.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

Considerando un assorbimento di picco di 2,8 A e un consumo in modalità di riposo di 70 mW, l’SN750 ha mostrato un certo divario termico in funzione del tipo di impiego. Se usato per carichi di tipo office, partendo da una temperatura di 37°C, si raggiungono i 43°C – 45°C. Diversamente, spingendo al limite lo storage, la temperatura operativa sale sino a 63°C, un valore non allarmate ma che di certo ne rende poco indicata l’integrazione in sistemi compatti fan-less o negli ultraportable.
Se pensate di utilizzare a fondo il dispositivo, la scelta della variante con radiatore incluso dovrà essere ben ponderata.

WD Black SN750, prestazioni al vertice della categoria

Per gli enthusiast, e non solo, WD rende disponibile il software di gestione SSD Dashboard, già visto su altri modelli del brand. Oltre a poter monitorare lo stato delle performance e le informazioni base (durata prevista, temperatura, capacità residua), la piattaforma consente di ricercare e aggiornare il firmware del drive e di avviare attività di cancellazione sicura. È inoltre possibile abilitare la modalità “gioco”, una funzione che si occupa di disabilitare i meccanismi di power saving, per raggiungere le massime prestazioni possibili.
Interessante, infine, la possibilità di scaricare Acronis True Image WD Edition, per clonare partizioni e l’intera architettura del disco.

Punteggio
85
su 100
PRO
Elevatissime prestazioni; disponibilità di versioni con radiatore; dashboard di controllo; software addizionale Acronis True Image WD Edition.
CONTRO
Temperature elevate sotto stress (versione senza radiatore).

Caratteristiche generali
Produttore Western Digital
Modello WD Black SN750
Sito web https://www.wd.com/it-it
Prezzo (IVA inclusa) euro 139,00 (versione 500 GByte senza radiatore) / Euro 157,00 (versione con radiatore)
Caratteristiche tecniche
Capacità 500 GByte
Interfaccia PCI Express 3.0 x4
Formato NVMe M.2 2280
MTBF 1,75 milioni (ore)
Accessori n.d.
Rumorosità 0 dB
Software WD SSD Dashboard / Acronis True Image WD Edition

Sommario