Rosenberger OSI e i connettori autopulenti PreCONNECT Lotus

Rosenberger OSI svela i connettori autopulenti PreCONNECT Lotus

Rosenberger OSI porta sul mercato PreCONNECT Lotus, un avanzato connettore per interconnessioni a fibra ottica e repellente alla sporcizia e all’umidità.
Questa tecnologia elimina i lunghi e costosi tempi di inattività dovuti all’operazione di pulizia delle superfici dei connettori.

Thomas Schmidt, Managing Director di Rosenberger OSI
Gran parte degli intralci nell'infrastruttura in fibra ottica dei data center può essere ricondotta alla contaminazione dei collegamenti a spina: anche durante l'installazione, lo sporco che si forma a causa della polvere, dell’umidità o di particelle di grasso sulle superfici di contatto può portare a notevoli problemi di prestazione, oltre a dover tenere sotto controllo costante le operazioni di pulizia. PreCONNECT Lotus è una soluzione innovativa e consente di lasciarsi alle spalle definitivamente questi problemi. In questo modo garantiamo un ambiente migliore e sostenibile per i data center.

L'affidabilità e la disponibilità delle reti in fibra ottica nei data center possono essere aumentate in modo decisivo grazie al controllo costante dello “sporco”. Gli operatori delle infrastrutture di cablaggio possono sfruttare d’ora in poi le caratteristiche di PreCONNECT Lotus per il proprio data center e risparmiare contemporaneamente sui tempi e sui costi.

Ecco nel dettaglio alcuni dei vantaggi offerti:
• Eliminazione della contaminazione sulle estremità in fibra ottica;
• Maggiore affidabilità dei collegamenti in fibra ottica e migliori proprietà di trasmissione;
• Eliminazione dei costi per la risoluzione dei problemi dovuti allo sporco;
• Eliminazione dei tempi di inattività imprevisti;
• Risparmio di tempo durante l'installazione di cavi in fibra ottica grazie all’assenza di pulizia.