Libraesva incontra i partner e presenta le novità dell'anno

Libraesva incontra i partner e presenta le novità dell'anno

Come ogni anno, a fine maggio Libraesva ha condiviso con le società nazionali e internazionali, che scelgono le sue soluzioni di email security, le ultime novità. Nella cornice della Franciacorta, nella prima parte della giornata gli ospiti hanno potuto apprendere da Paolo Frizzi, founder di Libraesva, lo stato dell’arte del comparto dell’email security.

Paolo Frizzi, Ceo di Libraesva
Confermiamo per il quarto anno il nostro appuntamento con le aziende partner certi che le informazioni condivise siano un contributo utile a operare congiuntamente nella direzione della massima sicurezza dei dati aziendali, ancor più in un panorama IT in cui le minacce sono in aumento progressivo e nel rispetto della normativa vigente. Siamo lieti di poter comunicare anche in questa sede come ci venga riconosciuto in Italia e su scala internazionale un ruolo di rilievo per la capacità di portare sul mercato prodotti e soluzioni innovative, che assolvono in ambito enterprise a un’importante funzione di prevenzione e tutela. Il nostro Partner Summit rappresenta un voluto riconoscimento ai nostri partner per la fiducia che ci rinnovano di anno in anno. Intendiamo procedere sempre nella direzione strategica e tecnologica intrapresa sin dal 2010 volta a rendere disponibile sui mercati nazionale ed estero da un lato soluzioni di email security veramente efficaci e valutabili su base scientifica, e dall’altro un approccio sistemico al panorama degli attacchi per contribuire con fermezza a intercettarne modalità e intenzioni e a bloccarne l’efficacia.

Un percorso che dal 2010 ha visto passare la società da una realtà di sviluppo locale (Libra) a società conosciuta al di fuori dei confini nazionali grazie alla sua offerta integrata di soluzioni sviluppate per la sicurezza dei dati e delle comunicazioni trasmesse a mezzo email. Dall’Email Security Gateway, in grado di identificare e bloccare minacce quali malware, trojan, ransomware e phishing con uno spam-catch rate del 99,99% e falsi positivi ridotti a zero, all’Email Load Balancer, per arrivare all’Email Archiver presentato al mercato nel gennaio di quest’anno.

Ai partner Libraesva ha voluto portare gli interventi di Cofense, precedentemente PhishMe, incentrato proprio sul tema phishing, e di Palo Alto Networks, partner Libraesva, che ha trattato dell’importanza di stabilire in ambito IT security strategie aziendali vincenti e di sviluppare alleanze tecnologiche di valore per chi ne fa parte, oltre che per gli utenti, business e finali, che ne beneficeranno.

Maurizio Caltabiano, Sales Director di Libraesva
Siamo onorati di aver potuto portare le testimonianze di relatori di spicco quali Giuseppe Bottani, Palo Alto Networks Sales System Engineer, e James Hiskey, Cofense Europe Sales Engineer, al cospetto dei nostri Partner, riservando loro la possibilità di apprendere de visu le best practice e i principali orientamenti nel comparto della sicurezza informatica. Sono molti i traguardi che abbiamo raggiunto ad oggi – dall’ampliamento della gamma di prodotti, a una clientela sempre più estesa e soddisfatta, a un canale selezionato e a valore aggiunto, la cui riuscita è merito di una collaborazione proficua costruita insieme nel tempo.

Prossimo appuntamento per tutti gli operatori con Libraesva e con la sua visione e proposizione per il mercato della sicurezza della posta elettronica all’InfoSecurity Europe, a Londra dal 4 al 6 giugno.