ServiceNow, il futuro del lavoro è già qui

ServiceNow, il futuro del lavoro è già qui

Il 26 giugno a Milano si è svolto “The Future of Work”, evento organizzato da ServiceNow per indagare sui luoghi di lavoro e le nuove tendenze non solo tecnologiche.

Cosa riserva il futuro nel mondo del lavoro, come cambieranno le abitudini operative dei dipendenti e quali accorgimenti tecnologici devono prevedere le aziende per rimanere competitive: queste sono alcune delle domande alle quali ServiceNow ha cercato di dare una risposta durante l’evento, dove sono state presentate le tecnologie emergenti che guidano la trasformazione digitale in tutti gli ambiti dell’impresa, dall’IT alle Risorse Umane, dal servizio clienti alla security.

“The Future of Work” riunisce la business community che ruota intorno alla digital transformation, che è stata analizzata e affrontata nelle sue diverse declinazioni e applicazioni. L’evento era indirizzato a tutti coloro che vogliono giocare d’anticipo e adottare tecnologie fondamentali come l’intelligenza artificiale e il machine learning, per offrire esperienze migliori ai dipendenti, soddisfare i clienti e trasformare il modo di lavorare.

Nel corso dell’evento è stato possibile assistere ai keynote dei responsabili di Servicenow e non solo, e incontrare esperti di tecnologie e prodotti, per comprendere come le innovazioni di oggi e un approccio digital first possano influire sul business di domani e sulla competitività.
Tra gli sponsor dell’evento di “The Future of Work”, Accenture, Beta80, Deloitte, Devoteam, DXC Technology, EY, IT PAS, Lutech, NTT Data, Protiviti, Reply e Solveit.