Sicuro che ti serva una laser? Le considerazioni di Epson

Sicuro che ti serva una laser? Le considerazioni di Epson

"Pensi di comprare una laser? Ripensaci". E' l'invito di Epson, che sollecita i potenziali clienti alla ricerca di soluzioni rapide, economiche ed ecologiche. Risparmio energetico, riduzione dei rifiuti e, per chi sceglie le EcoTank Epson, anche significativi vantaggi economici e pratici: addio al pensiero di rimanere senza inchiostro, ad esempio. Eppure, nonostante tutto, spesso si sceglie per l'ufficio una tecnologia, quella laser, senza rendersi conto che esiste un'alternativa in grado di offrire ben più significativi benefici economici e ambientali.

Per questo Epson, invita tutti coloro che stanno per acquistare una stampante per l'ufficio a riflettere su quello di cui hanno veramente bisogno e, prima di procedere, a prendere in considerazione i vantaggi che l'inkjet offre. Per aiutare nella scelta, a partire da giugno, presso cinque grandi catene retail, Expert, Euronics, MediaWorld, Unieuro e Trony, le inkjet EcoTank monocromatiche sono collocate negli scaffali accanto alle laser monocromatiche, accompagnate dal messaggio "Pensi di comprare una laser? Ripensaci".

Massimiliano Carvelli, Head of Consumer Sales di Epson Italia
Sappiamo che tempo e denaro sono fattori importanti per professionisti e microaziende: a partire dal momento della scelta. Nelle grandi catene specializzate troveranno in una stessa area le stampanti dedicate all'ufficio e potranno scegliere con più facilità considerando i vantaggi delle EcoTank monocromatiche che permettono loro di risparmiare oltre il 90%1 sul costo per pagina e di stampare migliaia di pagine prima di un nuovo riempimento.

Sugli scaffali dei punti vendita di quattro catene i clienti trovano la stampante ET-M1120 e il multifunzione ET-M2170, mentre su quelli UniEuro ci sono, in esclusiva per questa catena, anche ET-M1100 ed ET-M2140. In questo modo i clienti interessati all'acquisto, anche grazie alla presenza di promoter in alcune giornate dedicate, possono scoprire le sostanziali differenze tra le due tecnologie: minor costo di gestione, maggiore autonomia di stampa grazie all'assenza di cartucce e ai capienti serbatoi per stampare sino a 5.000 o 11.000 pagine (secondo i modelli) senza preoccuparsi di cambiare il materiale di consumo, ridottissimo consumo energetico e, non meno importante, impatto ambientale bassissimo.

Epson EcoTank: ideali per i professionisti e le piccole imprese
Le EcoTank monocromatiche sono inkjet ideali per i professionisti e le piccole imprese che richiedono una soluzione di stampa in bianco e nero, con un basso costo di gestione e non vogliono dover cambiare le cartucce di frequente. Grazie alla tecnologia a getto d'inchiostro, l'impatto sull'ambiente di lavoro è minimo, gli interventi da parte di chi la utilizza ridotti all'essenziale, il magazzino di cartucce superfluo, la preoccupazione dello smaltimento del materiale di consumo inesistente: la stampa diventa un'attività snella, immediata e veloce.

Le EcoTank sono dotate di un capiente serbatoio che garantisce elevata autonomia di stampa: ben 5.000 pagine per le stampanti che hanno in dotazione un flacone di inchiostro e addirittura 11.000 per i multifunzione che ne contengono due e che, una volta svuotati, possono essere smaltiti normalmente dopo averli sciacquati. Un'altra differenza rispetto alle stampanti laser è la velocità di stampa, che è maggiore nelle inkjet per l'assenza di tempi di riscaldamento e raggiunge 15 pagine al minuto per le stampanti e 20 per i multifunzione.

Anche l'impatto ambientale è molto più ridotto: meno rifiuti prodotti dalle cartucce e meno energia usata per il funzionamento (il risparmio sulla bolletta arriva fino al 95%) permettendo così alle persone di usare la stampante o il multifunzione con più tranquillità, senza preoccuparsi eccessivamente del costo.