QNAP QTS 4.4.1, la protezione del dato e il backup ibrido

Con la nuova release, QNAP presenta il futuro dell’attuale App Photo Station: QuMagie. Si tratta di una applicazione pensata per gestire in modo intelligente le foto e basata su algoritmi di AI in grado di “leggere” il contenuto delle immagini.

QNAP QTS 4.4.1, la protezione del dato e il backup ibrido
Il sistema può riconoscere quasi 400 oggetti differenti, separandoli in categorie e aiutando l’utente nella fase di catalogazione, archiviazione e ricerca degli stessi.
Oltre al riconoscimento del volto, è possibile integrare l’identificazione del soggetto inquadrato e il tag geografico.
Tramite filtri avanzati sarà poi possibile navigare più rapidamente negli archivi, realizzare raccolte private di foto ed effettuare il backup di tutti gli scatti da tutti i dispositivi.

QNAP QTS 4.4.1, la protezione del dato e il backup ibrido

Gli aggiornamenti software di QTS che abilitano nuove funzionalità e stabilizzano il funzionamento generale del sistema operativo non finiscono qui. Sono molte le patch cumulativo e gli update chiave per il versatile ambiente di lavoro proposto da QNAP.

Per esempio, i modelli NAS con scheda Fibre Channel installata possono essere aggiunto rapidamente agli ambienti SAN per offrire archiviazione e backup dei dati a prestazioni elevate, consentendo allo stesso tempo agli utenti di sfruttare il molti vantaggi offerti dal QNAP NAS, inclusa la protezione con snapshot, l’archiviazione suddivisa Qtier, l'accelerazione della cache SSD e molto altro.

QNAP rinnova anche la “console multimediale”, uno strumento completo che va a consolidare tutte le applicazioni multimediali QTS in una sola applicazione. Si tratta di un importante passo in avanti per rendere più semplice la gestione delle App per l’intrattenimento, l’audio e il video.

Lato hardware, la piattaforma consente ora di rimuovere liberamente la suddivisione RAID SSD di Qtier. Gli utenti possono dunque eliminare gli SSD dal gruppo RAID SSD tutte le volte che è necessario, migliorando l’efficienza della suddivisione automatica dell'archiviazione. In più, le unità SED (Self-encrypting Drive) possono essere impiegate per garantire agli utenti l’utilizzo trasparente della crittografia, il tutto senza dover installare ulteriori software o utilizzare le risorse di sistema del NAS.

Sempre al lavoro per garantire funzionalità migliorate, elevate prestazioni e un livello di sicurezza allo stato dell’arte, gli ingegneri e gli sviluppatori QNAP introducono con il nuovo QTS importanti rollup di security e risolvono minor bug e vulnerabilità della App: Surveillance Station, QVPN Service, Qfiling, Qsync Central, QcalAgent, and IFTTT Agent. Gli aggiornamenti includono il supporto locale per installazioni via console HTML5 di vQTS per Virtualization Station e il supporto “GPU pass-through” per la virtualizzazione.
Migliora anche “File Station” ora in grado di gestire al meglio le cartelle crittografate condivise e i documenti per la collaborazione attiva via Microsoft Office Online.

Storage Management: è stato aggiunto il supporto per la creazione di volumi VJBOD cloud e quello per la creazione di storage pool crittografati in hardware. Migliorano anche le capacità del comparto “Storage & Snapshots”, ora in grado di monitorare e segnalare lo stato di salute e la vita utile residua degli SSD integrati.

Aumentano inoltre le possibilità di espansione e di dialogo con device di terze parti e nuove schede a listino. Gli adattatori QDA-A2AR, QDA-A2MAR e QDA-UMP possono ora essere utilizzati per creare uno storage space. QNAP ha ottimizzato i meccanismi di rilevamento e controllo per unità NVMe, per i drive Seagate IronWolf e IronWolf Pro e ha ampliato il database di UPS riconosciuti con ulteriori 20 nuove unità.

Lato security, sono stati irrobustiti i meccanismi di login e controllo: in caso di connessioni fallite ripetute l’utente sarà interdetto. Per quanto riguarda il controllo antivirus, la suite McAfee Antivirus è ora gestibile tramite una App dedicata e non attraverso una feature dedicate all’interno di QTS.

Grazie a questo tipo di supporto continuo e all’ascolto della community, QNAP propone un pacchetto hardware/software potente e versatile, in grado di soddisfare le crescenti esigenze di condivisione e collaborazione dei gruppi di lavoro e dei professionisti.

Sommario