Da N26 la feature Spazi Condivisi per condividere il denaro

Da N26 la feature Spazi Condivisi per condividere il denaro

Sarà disponibile in tutta Europa nei prossimi mesi la nuova funzionalità Spazi Condivisi di mobile bank N26, per condividere denaro in modo sicuro e con pochi clic. Attualmente in fase di test per alcuni clienti selezionati Spazi Condivisi sarà disponibile per gli utenti N26 You e N26 Metal che potranno risparmiare, spendere e tenere traccia del proprio denaro in modo immediato e in completa sicurezza.

I clienti di N26 You e N26 Metal saranno in grado di far parte di un massimo di dieci diversi Spazi Condivisi e avranno la possibilità di creare nuovi Spazi o di invitare altri utenti a unirsi al proprio. Anche gli utenti con account gratuiti saranno in grado di utilizzare la funzione e potranno essere invitati a unirsi a un massimo di due Spazi da amici, familiari o persone care.
Spazi Condivisi verrà rilasciata progressivamente nei 23 mercati europei attivi di N26 e sarà disponibile sull'app N26 su IOS, Android e Web.

Valentin Stalf, Founder e Ceo di N26
Quando abbiamo lanciato Spaces nel 2018, questa feature pionieristica è stata una delle prime sul mercato a introdurre account secondari personalizzati, in modo che gli utenti potessero accantonare denaro in base alle loro preferenze e necessità personali. Spazi Condivisi è un'estensione naturale di questo processo ed è un’ulteriore dimostrazione dei nostri sforzi nell’offrire l'esperienza bancaria più flessibile al mondo.

Andrea Isola, General Manager di N26 in Italia
Siamo convinti che il lancio di Spazi Condivisi darà un’ulteriore spinta alla presenza di N26 in Italia, consentendo agli utenti di condividere in modo semplice e veloce il denaro per una cena tra amici, un evento in famiglia o un viaggio di gruppo. Spazi Condivisi è a tutti gli effetti il modo più smart per gestire le spese condivise senza dover ricorrere al contante, con il quale spesso si rischia di non dividere le spese in maniera equa.

Il lancio di Spazi Condivisi è il primo di una serie di nuove feature sviluppate ad hoc per creare un'esperienza mobile più flessibile e connessa che dia alle persone la libertà di vivere e fare banca a proprio modo.