Asus ProArt, a IFA 2019 il meglio per la grafica professionale

Asus ProArt, a IFA 2019 il meglio per la grafica professionale

A IFA 2019, Asus ha mostrato le ultime novità della gamma ProArt, dispositivi evoluti pensati per soddisfare le esigenze del mondo professionale.
Dal lancio del primo display ProArt nel 2011, Asus si è impegnata a soddisfare le esigenze specifiche dei content creator e professionisti, guadagnandosi oltre 400 premi nel settore. Il mercato dei creatori di contenuti si sta espandendo rapidamente tanto che, secondo una ricerca Intel, al momento ci sono oltre 200 milioni di creativi in tutto il mondo che quotidianamente utilizzano il PC.

La gamma completa di ProArt StudioBook sfrutta le funzionalità della GPU Nvidia GeForce RTX, tra cui ray tracing in tempo reale e accelerazione dell'IA, soddisfacendo le esigenze dei content creator e i più severi requisiti del Nvidia RTX Studio program. I laptop RTX Studio sono realizzati con precisione per offrire notevoli miglioramenti in termini di produttività e prestazioni delle app di creatività utilizzate quotidianamente. Oltre ai modelli premium ProArt StudioBook One e ProArt StudioBook Pro X, la serie comprende anche ProArt StudioBook Pro 17/15 e ProArt StudioBook 17/15 con entrambe le opzioni GPU Quadro e GeForce e tutte dotate di Windows 10.

La nuova linea di laptop pensata per i creativi, ProArt StudioBook One e ProArt StudioBook Pro X sono gli StudioBook più potenti di sempre. Con il badge RTX Studio, sono i primi dispositivi dotati della scheda grafica Nvidia Quadro RTX. In aggiunta, entrambi sono alimentati dai più recenti processori Intel Core i9 di nona generazione, che offrono prestazioni ideali per affrontare attività ad alta intensità di calcolo e sfruttare al massimo il software per ottenere un lavoro più fluido.
ProArt StudioBook One ha un potente sistema di raffreddamento caratterizzato da un modulo termico in lega di titanio super leggero e ottimizzato per un migliore flusso di ingresso e scarico dell’aria. Inoltre, i componenti che generano calore, tra cui CPU, GPU e sistemi termici, sono posizionati dietro il display per garantire un uso confortevole, anche se posizionato sulle ginocchia dell'utente. Il display è davvero sorprendente: con risoluzione 4K UHD convalidato Pantone, ha una frequenza di aggiornamento di 120Hz superveloce e rapporto schermo-corpo dell'84% e una riproduzione e una precisione del colore eccezionali grazie anche all'ampia gamma Adobe RGB al 100% del display e la classificazione Delta-E <1.

ProArt StudioBook Pro X è il primo laptop con Nvidia Quadro ad implementare lo ScreenPad 2.0 di Asus, un touchscreen secondario interattivo che migliora l'esperienza tradizionale del laptop, fornendo agli utenti un'interfaccia intuitiva simile a uno smartphone su cui possono gestire facilmente le attività e creare il proprio flusso di lavoro multitasking senza soluzione di continuità. Molto compatto, il ProArt StudioBook Pro X ha un display da 17 pollici con design Asus NanoEdge che offre un rapporto schermo-corpo del 92% e un formato 16:10 per immagini coinvolgenti, grazie anche alla gamma di colori eccezionalmente ampia che ha una copertura dello spazio colore DCI-P3 del 97%. Infine, dispone di Raid 0 collegato alla CPU in grado di garantire le prestazioni di archiviazione più veloci possibili, con velocità fino a 6 GBps rispetto ai tipici 4 GBps.

ProArt Station D940MX è un desktop compatto progettato per content creator e professionisti del mondo dei media. Dotato di uno chassis con una capienza di 8 litri, è uno dei desktop più piccoli disponibili sul mercato ma offre prestazioni incredibili grazie ad una una scheda logica dual-sided per ospitare la potente CPU, GPU e memoria. È alimentato da un processore Intel Core i9 di nona generazione con memoria DDR4 da 26 GB a 64 GB, memoria NVIDIA Quadro RTX 4000 o Nvidia GeForce RTX 2080 Ti, doppio storage con SSD PCIe da 512 GB e HDD da 1 TB e connettività ultraveloce, comprese le doppie porte Thunderbolt 3 sul pannello anteriore.

ProArt Station D940MX utilizza un avanzato sistema di dissipazione ibrido per far fronte all'accumulo di calore all’interno del suo compatto chassis. Il sistema incorpora una camera di vapore 2D e tubi di calore per ridurre le temperature interne fino a 6,8 °C. Le quattro ventole situate in diverse zone dello chassis migliorano la dissipazione, inoltre una ventola ausiliaria sul disco rigido aumenta il flusso d'aria fino al 9% per garantire prestazioni dei dati stabili.
Nonostante il suo potente sistema di raffreddamento, ProArt Station D940MX è estremamente silenzioso, genera meno di 19 dB di rumore in situazione di inattività ed un massimo di 37 dB nei momenti di massimo utilizzo, permettendo così agli utenti di lavorare senza distrazioni. Progettata per le esigenti necessità dei content creator, ProArt Station D940MX soddisfa i severi standard militari di durata MIL STD 810G per garantire prestazioni affidabili a lungo termine.

Asus ProArt Display PA32UCG è il primo display professionale al mondo HDR 1600 a 120Hz e frequenza di aggiornamento variabile. È dotato di risoluzione UHD 4K, retroilluminazione mini LED e offre luminosità e accuratezza cromatica da leader del settore per i workflow più impegnativi quali quelli tipici di registi, broadcaster e sviluppatori di videogiochi. ProArt Display PA32UCG è precertificato VESA per DisplayHDR 1400, lo standard più recente ed elevato del settore per le prestazioni HDR.
Dotato di 1.152 mini LED retroilluminati con local dimming che consentono una luminosità full-screen di 1.000 nits, un picco di luminosità di 1.600 nits e un rapporto di contrasto di 1.000.000:1, ProArt Display PA32UCG offre eccezionali prestazioni high-dynamic range (HDR) e supporta tutti i principali standard HDR, tra cui Dolby Vision, Hybrid Log-Gamma (HLG) e HDR10.

ProArt Display PA32UCG dispone anche della tecnologia quantum dot, che consente di visualizzare un'ampia gamma di colori con copertura dello spazio colore DCI-P3, Adobe RGB, sRGB, Rec 709 e Rec 2020. Grazie ad una profondità del colore reale di 10 bit e un processo di pre-calibrazione del colore di fabbrica a tre livelli, ProArt Display PA32UCG offre così colori incredibilmente accurati (Delta-E <1) già da subito ed in più la tecnologia ProArt Hardware Calibration con scrittura del profilo direttamente nel display, garantendo la più assoluta precisione nel tempo, con prestazioni sempre costanti e affidabili.

Infine, l'app ProArt Creator Center offre l'esperienza di creazione ottimale su tutti i dispositivi ProArt, consentendo la calibrazione del colore, l'ottimizzazione delle prestazioni e la sincronizzazione tra device diversi. Permette agli utenti di calibrare la visualizzazione dei propri dispositivi in qualsiasi momento e sincronizzare le impostazioni visive con i prodotti ProArt collegati. ProArt Creator Center consente inoltre un facile monitoraggio e ottimizzazione delle prestazioni del sistema durante la produzione e libera persino gli utenti dall'attesa davanti allo schermo del proprio PC durante il rendering, permettendo di monitorare anche da remoto i progressi, anche sul proprio smartphone o altro dispositivo mobile.