Il “cloud italiano” di Oracle riceve premi e riconoscimenti

Il “cloud italiano” di Oracle riceve premi e riconoscimenti

A OpenWorld 2019 oltre alla presentazione di nuovi servizi e accordi aziendali, Oracle ha voluto sottolineare la qualità della presenza italiana nel settore cloud. Il team Innovazione è stato chiamato a montare e presentare anche a Open World - come anche al Quartier Generale di Oracle a Redwood, dove resterà permanente - la Proxima Smart City, il modello di città intelligente di nuova generazione creato in Italia che in un anno, dall’agosto scorso, ha fatto letteralmente il giro del mondo, essendo stato replicato nelle sedi Oracle di una ventina di Paesi.

Il progetto, realizzato in mattoncini Lego, cablato e connesso con sensori e gateway open source, è collegato ai servizi cloud di Oracle e li (di)mostra in modo semplice ed efficace: una vera e propria piattaforma tecnologica aperta e autonoma su cui realizzare servizi innovativi per cittadini e comunità metropolitane. Il protagonista della demo guidata alla Proxima Smart City, rappresentato da un robottino, vede migliorata la sua quotidianità grazie a una serie di soluzioni che lo aiutano da quando esce per andare al lavoro fino al ritorno a casa.

Inoltre tre grandi Clienti italiani hanno vinto i prestigiosi “Innovation Award” mondiali assegnati per l’occasione ogni anno, in differenti categorie:

-Autostrade per l’Italia: premio per l’innovazione nel System Management.

-Illy Caffè: premio per l’innovazione SaaS. In aggiunta, Illy è stata menzionata in sessione plenaria – con un video che precedeva proprio il secondo e atteso keynote speech di Larry Ellison sulle applicazioni - anche per la sua innovativa implementazione della soluzione -HCM Cloud per le risorse umane (implementazione: Deloitte).

-Ferrari: premio innovazione nel PaaS (Platform as a Service) for SaaS” (Software as a Service)”.

Anche nelle sessioni parallele hanno parlato molti clienti italiani: da Intesa San Paolo, Autostrade per l’Italia, Sisal IZSM a Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno con una delle prime implementazioni italiane di Autonomous Database ATP, Autonomous Transaction Processing - per l’incremento di performance dei milioni di test sulla salute degli animali (partner di implementazione: Invisible Farm, che ha presentato) e insignita del premio Innovazione SMAU a fine 2018, e Beretta Armi, che ha descritto il suo uso della blockchain per il tracciamento di parti di ricambio e materiali per l’abbigliamento da caccia (partner di implementazione: GN Techonomy).

Numerosi i Partner di canale italiani presenti a Open World, alcuni dei quali hanno anche avuto l’onore e l’onere di essere speaker in sessioni parallele: tra questi Bridge Consulting, Rittman Mead, Red Reply e Alef; in particolare, poi, è stato determinante il contributo di TAI Software Solutions, ComputerGross, Reply e VAR Group per il successo dell’esperienza della delegazione italiana. Reply è stata anche premiata per la sua implementazione del cloud Oracle per Lufthansa, in Germania.

Come ultima nota, a margine dell’annuncio di Autonomous Linux fatto dallo stesso Larry Ellison nel suo primo keynote, vale la pena ricordare che l’Italia è tra i Paesi ad avere operativo da tempo un team di supporto e di presenza commerciale per il sistema Oracle Linux, già installato presso diversi Clienti di fascia alta.