Compuware migliora Topaz for Total Test e integra OpenLegacy

Compuware migliora Topaz for Total Test e integra OpenLegacy

In occasione del lancio dei miglioramenti della reportistica di Topaz per Total Test, Compuware ha presentato anche il nuovo accordo con la piattaforma OpenLegac . Si tratta del 20° trimestre consecutivo, da gennaio 2015, in cui Compuware ha realizzato software nuovo, oltre a miglioramenti a quello esistente o integrazioni.

Zeev Avidan, Chief Product Officer, OpenLegacy
La partnership con Compuware è un esempio della rapida espansione di OpenLegacy attraverso canali orizzontali e verticali, partner e vendor indipendenti, dimostrando come possiamo supportare qualsiasi azienda i cui clienti soffrono di problemi di innovazione dei loro sistemi IT legacy.

Le novità di Topaz per Total Test
Topaz for Total Test fornisce unit test, test funzionali, test di integrazione e di regressione, consentendo ai responsabili delle applicazioni di adottare un approccio "shift left" ai test per migliorare la qualità delle applicazioni, la velocità e l'efficienza dello sviluppo. Quando si testano applicazioni complesse di grandi dimensioni, il lavoro di revisione dei risultati dei test può essere arduo e richiedere molto tempo.

Un nuovo rapporto basato su Eclipse riassume solo gli errori e i guasti in modo che sviluppatori e tester possano concentrarsi sulla comprensione e la risoluzione di problemi specifici. zAdviser, un servizio gratuito per i clienti Compuware, offre ora analisi avanzate per per gli utenti di Topaz for Total Test. Una nuova dashboard offre una visione macro delle attività di testing sul mainframe.

I responsabili dello sviluppo possono vedere rapidamente cosa viene testato, se i test vengono sfruttati all'interno di una pipeline DevOps e i tassi di successo e fallimento, consentendo ai team di identificare i rischi e migliorare continuamente lo sviluppo del software mainframe e i risultati di delivery.
Questa versione di Topaz per Total Test include anche miglioramenti che consentono di applicare gli unit test a una gamma più ampia di programmi. È incluso un nuovo supporto per programmi complessi che fanno un uso avanzato di puntatori, così come la virtualizzazione per API CICS, return code ed accept statement.

L’integrazione tra Topaz e OpenLegacy
OpenLegacy automatizza e accelera la creazione, l'implementazione, il test e la manutenzione delle API basate su microservizi per i sistemi centrali. La piattaforma OpenLegacy è ora accessibile direttamente da Topaz Workbench, un ambiente di sviluppo integrato (IDE) basato su Eclipse, che offre agli sviluppatori un framework comune per creare API e visualizzare, comprendere, eseguire il debug e mantenere le applicazioni connesse al mainframe. L'uso di OpenLegacy e il suo approccio basato su microservizi per creare REST API su sistemi mainframe esistenti migliora la riusabilità delle applicazioni mainframe di un'organizzazione, consentendo loro di essere utilizzate in modo nativo nelle architetture moderne senza complessi strati intermedi di tecnologia. Utilizzando la suite di prodotti Topaz insieme alla piattaforma OpenLegacy, gli sviluppatori possono vedere esattamente quali codici e dati del mainframe sono disponibili, comprendere la struttura e la logica del codice e visualizzare le relazioni dei dati, in modo che la REST API creata da OpenLegacy possa essere definita con maggiore precisione. Una volta creata, gli sviluppatori possono eseguire il debug e analizzare senza problemi il codice e i dati aggiornati utilizzando la suite completa di prodotti Topaz di Compuware.
Compuware aveva anche annunciato il supporto dal primo giorno per IBM Enterprise COBOL for z/OS V6.3 and PL/I for z/OS V5.3, nonché per IBM z15 and IBM z/OS V2.4. Compuware ha collaborato con IBM per garantire che le sue soluzioni, tra cui Abend-AID, File-AID, ISPW, Strobe, ThruPut Manager, Topaz e Xpediter, funzionino per i clienti che installano o aggiornano le nuove versioni e l'hardware.

Chris O’Malley, Ceo di Compuware
I team di Product Management ed Engineering di Compuware sfruttano i metodi Agile, DevOps, Lean e Value-Stream per creare un flusso continuo di valore e integrazioni a cui i nostri clienti tengono molto. Siamo concentrati al 100% sull'aiutare i nostri clienti a normalizzare il mainframe. Manteniamo le nostre promesse ai clienti da 20 trimestri consecutivi, e possiamo affermare con orgoglio che siamo e saremo sempre il partner software del mainframe per i prossimi 50 anni.