Attacchi sofisticati, la protezione Check Point per le PMI

Attacchi sofisticati, la protezione Check Point per le PMI

I nuovi gateway di sicurezza della serie 1500 di Check Point offrono una sicurezza al passo con gli attacchi più avanzati e riescono a proteggere al meglio le PMI. Queste due nuove appliance stabiliscono nuovi standard di protezione contro i più avanzati attacchi informatici di quinta generazione e offrono una facilità di implementazione e gestione senza pari.

Secondo il 2019 Verizon Data Breach Investigations Report, il 43% di tutte le vittime della violazione erano piccole imprese e il 63% dei tentativi di attacco contro le PMI ha avuto successo. Secondo un report di Ponemon Institute, il costo totale degli attacchi informatici contro le PMI può superare il milione di dollari, il che può naturalmente avere un effetto devastante su un'organizzazione.

Itai Greenberg, VP Product Management di Check Point Software Technologies
Le piccole imprese svolgono un ruolo critico nella crescita economica e nell'innovazione in tutto il mondo, ma spesso non hanno le risorse per proteggersi completamente dalle minacce informatiche avanzate di oggi. Ora, le piccole e medie imprese possono godere di una sicurezza di livello enterprise con capacità di prevenzione delle minacce leader del settore, abbinate a una gestione facile e intuitiva.”

I gateway 1550 e 1590 sono alimentati dalla piattaforma R80 di Check Point. R80 è il software di security management più avanzato del settore e include una protezione multilivello di nuova generazione contro minacce e attacchi noti e zero-day grazie all’utilizzo di SandBlast Zero-Day Protection, oltre ad antivirus, anti-bot, IPS, controllo delle applicazioni, filtraggio URL e identity awareness.

La nuova serie 1500 consente alle PMI di disporre di una sicurezza di livello enterprise:

-Punteggio del 100% per la prevenzione di malware tramite e-mail e web, resistenza all’exploit e catch rate post-infezione, come visto nel recente Breach Prevention Systems (BPS) Group Test dei laboratori NSS Labs

-Prestazioni fino a 2 volte superiori rispetto alle generazioni precedenti. Il gateway 1550 offre 450Mbps di prevenzione delle minacce, mentre il gateway 1590 ne offre 660Mbps

-Il gateway 1550 fornisce un throughput del firewall massimo di 2Gbps e il gateway 1590 fornisce un throughput del firewall massimo di 4Gbps

-Il gateway 1550 dispone di sei porte 1GbE, mentre il gateway 1590 offre dieci porte 1GbE, entrambe con Wi-Fi e modem cellulare integrato progettato per reti LTE e 5G

-L’app mobile Check Point WatchTower consente al personale IT di monitorare le proprie reti e contenere rapidamente le minacce in atto dal proprio dispositivo mobile

-Il provisioning “zero touch” immediato consente una configurazione di durata inferiore a 1 minuto

-Rilevamento e riconoscimento dei dispositivi IoT per una definizione accurata dei criteri di sicurezza.