Esperienza e continuità, Rodolfo Falcone entra in Red Hat Italia

Esperienza e continuità, Rodolfo Falcone entra in Red Hat Italia

Red Hat annuncia la nomina di Rodolfo Falcone a Country Manager della sua sede italiana; il manager porta con sé oltre vent’anni di esperienza nel settore IT.
Falcone ha lavorato presso ForcePoint, ServiceNow, Commvault e Check Point Software Technologies. Ha inoltre ricoperto anche il ruolo di Amministratore Delegato di Security Reply, e di Country Manager Italia in Trend Micro.

Da oltre 25 anni, Red Hat è all’avanguardia per il suo approccio innovativo all’open source enterprise, che aiuta le aziende clienti a guardare al futuro rispondendo con successo già alle sfide di oggi. Il suo ampio portfolio di soluzioni comprende infrastrutture hybrid cloud, middleware, agile integration, sviluppo applicativo cloud-native, oltre a soluzioni di management ed automazione.

L’azienda è tra i principali provider mondiali di soluzioni open source di livello enterprise. Il modello “a sottoscrizione” si differenzia per costi contenuti e prevedibili. Ciò permette ai clienti di beneficiare delle evolute tecnologie in ambito cloud, Linux, middleware, storage, di gestione, e virtualizzazione. Red Hat offre, inoltre, robusti servizi di supporto, consulenza, e formazione.

La società crede fermamente nel modello open source, come promotore di stabilità, sicurezza e innovazione.

L'individuazione di bug e di falle nella sicurezza, la verifica della compatibilità con varie piattaforme e la condivisione di nuove idee sono possibili proprio perché il codice può essere esaminato da un numero molto più ampio di persone. Un'ampia community di sviluppatori, inclusi gli ingegneri di Red Hat, collabora all'identificazione e alla risoluzione di eventuali gravi problemi.

Tagged under: nomina open source Red Hat