Getac ZX70-Ex potenzia i mobile worker di Primagaz

Getac ZX70-Ex potenzia i mobile worker di Primagaz

Primagaz ha scelto i tablet fully rugged Getac ZX70-Ex per ottimizzare le operazioni e migliorare la sicurezza attraverso la sua rete di distribuzione di gas in Francia.
Questo annuncio suggella una partnership tecnologica di successo portata avanti negli ultimi sei anni tra le due società che ha visto il tasso annuo di guasti ai dispositivi diminuire dal 10%con precedenti apparecchiature ad appena il 2% con dispositivi Getac.

La fornitura veloce ed efficiente del butano e propano ai clienti in tutta la Francia è una parte essenziale dell'attività di Primagaz. Tali forniture avvengono tutto l’anno in zone non servite dalla rete di gas naturale a clienti privati e corporate, quali aziende agricole e stabilimenti industriali.
Per effettuare queste consegne in tutta sicurezza e nei tempi previsti, gli autisti di Primagaz necessitano di una soluzione mobile che non soltanto li protegga quando lavorano in ambienti potenzialmente pericolosi, ma che consenta loro di portare a termine il loro incarico nella maniera più efficiente possibile. Tra i loro compiti rientrano le comunicazioni con la sede, la stampa degli ordini di acquisto e delle fatture e la registrazione di dati importanti attraverso applicazioni ad hoc, mentre si trovano presso il cliente.

Il tablet fully rugged ZX70-Ex di Getac è stato ritenuto la soluzione ideale per rispondere alle esigenze di Primagaz. Dotato di un potente sistema operativo Android, un display touchscreen con tecnologia LumiBond 2.0 che garantisce una grande leggibilità, sia in ambienti interni che esterni, una connettività 4G LTE e durata della batteria in grado di coprire un intero turno di lavoro, il tablet ZX70-Ex garantisce tutte le funzionalità di cui hanno bisogno gli autisti addetti alla consegna del gas per lavorare sul campo in modo efficiente.

Le certificazioni MIL-STD-810G e IP67 indicano che può resistere a un ambiente lavorativo con difficili condizioni fisiche e un intervallo operativo compreso tra -21°C a +60°C consente di mantenere l'affidabilità anche alle temperature più estreme. Le certificazioni ATEX Zone 2/22 e IECEx Zone 2/22 ne garantiscono l’utilizzo sicuro in atmosfere potenzialmente esplosive, mentre un software specifico fornito dall’esperto di sistemi informatici incorporati Grizzli potenzia ulteriormente l'efficienza operativa.