Forrester nomina Bitdefender leader nella sicurezza in cloud

Forrester nomina Bitdefender leader nella sicurezza in cloud

Sono 13 i principali fornitori di sicurezza informatica e - con soddisfazione - Bitdefender è stata scelta e nominata tra le sole tre aziende leader del gruppo. La nomina è stata data dalla società di ricerca indipendente Forrester nel report "The Forrester Wave: Cloud Workload Security (CWS), Q4 2019", primo report dedicato alla valutazione di fornitori di soluzioni CWS da un’analista di rilevanza mondiale. Le classifiche si basano su una rigorosa valutazione che ha preso in esame 30 criteri tenendo in considerazione le offerte, la strategia e la presenza sul mercato dei vari fornitori.

Gavin Hill, Vice President, Datacenter e Network Security di Bitdefender
Riteniamo che questo riconoscimento confermi sia la perspicacia della visione strategica di Bitdefender sia la forza della sua attuale offerta CWS. Le funzionalità di sicurezza, la semplicità di gestione e la protezione unica a livello di hypervisor delle soluzioni Bitdefender aiutano aziende, organizzazioni no profit e enti pubblici di tutto il mondo a proteggere server e desktop virtuali ovunque nel cloud in cui operano.

Secondo il report di Forrester: "Bitdefender eccelle nella gestione di database, utenti e implementazione di agent. Bitdefender sfrutta la propria esperienza in termini di malware, memoria, protezione/introspezione dell’hypervisor per creare un'ampia soluzione CWS... La soluzione è ideale per aziende che richiedono efficaci capacità di controllo dell’hypervisor all’interno di cloud ibridi".

Le categorie in cui Bitdefender eccelle:

- Funzionalità di sicurezza: HyperDetect, il motore di apprendimento automatico personalizzabile di Bitdefender per il rilevamento delle minacce, la gestione delle patch e le funzionalità uniche offerte da Bitdefender Hypervisor Introspection, ci hanno permesso di ottenere il massimo dei voti in termini di: protezione del carico di lavoro a livello di sistema operativo, scalabilità: hypervisor protetti, protezione dell’hypervisor.

- Semplicità di gestione e fruibilità: riteniamo che le nostre eccezionali funzionalità di configurazione per quanto concerne l'impostazione di archivi di dati back-end, il meccanismo di implementazione utilizzabile in blocco, la protezione configurabile contro il malware e il controllo dell'escalation dei privilegi binari abbiano permesso di ottenere i punteggi più elevati in termini di: installazione, configurazione e integrazione dei dati, aiuto in base al contest, navigazione, ambiente integrato.

- Strategia: riteniamo che i piani di Bitdefender per espandere la gamma di funzionalità nella versione SaaS (Software-as-a-Service) di GravityZone, il miglioramento del rilevamento e della risposta agli attacchi per i sistemi Linux e il rilascio di moduli di protezione dei container, inclusa la scansione delle immagini e il rilevamento deviazioni/anomalie della configurazione, abbiano contribuito a farci raggiungere i punteggi più elevati in termini di: piani per strutture di agent centralizzate, piani per la protezione dell'hypervisor, servizi e partner.

Il report ha inoltre evidenziato che la soluzione di Bitdefender offre potenti funzionalità di introspezione dell’hypervisor e un’ottima gestione delle policy basata su API oltre a dashboard configurabili. Bitdefender vanta accordi di integrazione con le principali piattaforme di cloud ibrido tra cui AWS, Azure, Pivotal, VMware, Nutanix e Citrix.