Huawei presenta nuovi prodotti e investimenti legati al 5G

Huawei presenta nuovi prodotti e investimenti legati al 5G

Huawei lancia il 5G Partner Innovation Program, focalizzato sulla realizzazione di un ecosistema 5G efficiente e trasformarlo in un successo commerciale globale. La presentazione è avvenuta nel corso dell’evento tenutosi a Londra per la presentazione dei nuovi prodotti e soluzioni Huawei da parte di Ryan Ding, Executive Director of the Board and President of Huawei's Carrier Business Group.

Secondo quanto affermato da Ding, il campo di applicazione del 5G sta crescendo oltre ogni immaginazione in termini di sviluppo, ecosistema ed esperienza utente, ma le reti si confermano ancora una volta come l’elemento alla base di questa innovativa tecnologia. Ad oggi Huawei ha firmato 91 contratti commerciali per il 5G e consegnato oltre 600.000 unità di antenne Massive MIMO 5G (AAU).

Come fornitore leader globale nell’ambito del 5G, Huawei è impegnata nello sviluppo delle migliori soluzioni end-to-end per il 5G. Tra queste, la stazione base 5G con le più elevate performance del settore, in grado di supportare ogni tipo di scenario e Blade AA, con il più alto livello di integrazione del settore. Nel dettaglio, Blade AAU è compatibile con tutte le bande di frequenza inferiori a 6 GHz e supporta reti 2G, 3G, 4G e 5G. Ciò risolve il problema dello spazio limitato per l'installazione dell'antenna e riduce il costo totale di proprietà (TCO) di oltre il 30% rispetto alle soluzioni attualmente in uso. Inoltre Huawei è anche il primo fornitore del settore di moduli 5G industriali per applicazioni verticali.

Con il 4G si possono condividere messaggi audio e video. Presto, grazie all’elevata larghezza di banda offerta dal 5G, gli utenti saranno in grado provare esperienze immersive con il supporto di AR e VR, con il vantaggio di poter condividere opinioni e stati d’animo come mai prima d‘ora. Complessivamente queste nuove esperienze daranno nuovo valore alla nostra quotidianità. Ad esempio, con l’evoluzione della banda larga mobile 5G (eMBB), i contenuti video ad alta definizione guideranno la crescita enorme dei servizi B2C 5G.

Similmente, anche i servizi B2B 5G hanno mostrato un grandissimo potenziale. In questo contesto, Huawei e alcuni operatori hanno collaborato alla realizzazione di alcuni white paper sul 5G e analizzato applicazioni B2B al fine di illustrare i benefici e le modalità di implementazione del 5G in numerosi settori. Durante l’evento di lancio, Ryan Ding ha inoltre mostrato al pubblico lo zaino per live streaming ideato da Huawei che, integrato con uno specifico modulo 5G, semplifica notevolmente le trasmissioni in diretta.

Ding ha sottolineato che nell'era del 4G gli operatori hanno praticamente fornito la medesima esperienza di rete. Tuttavia, con l’avvento del 5G, gli operatori possono offrire esperienze personalizzate e segmentare gli utenti sulla base di diversi elementi, tra cui il volume di dati, la latenza, la larghezza di banda e il numero di dispositivi collegati. Questo è il valore aggiunto del 5G ed è quindi fondamentale che gli operatori ridefiniscano i loro modelli di business. 

Huawei, in collaborazione con partner a livello globale, è al lavoro su numerosi progetti in ambito 5G, spaziando dai nuovi media fino a soluzioni campus, passando per sanità e istruzione. Infine, Ryan Ding ha presentato il 5G Partner Innovation Program che, con il supporto di numerosi partner di settore, consentirà a Huawei di investire 20 milioni di dollari in applicazioni 5G innovative nel corso dei prossimi 5 anni, contribuendo quindi a realizzare un fiorente ecosistema 5G e ad assicurare il successo commerciale del 5G.