VMware NSX alimenta l’offerta SDDC di Serverplan

VMware NSX alimenta l’offerta SDDC di Serverplan

Serverplan, partner strategico di VMware, supporta la piattaforma di virtualizzazione NSX per il Software-Defined Data Center con una ricca offerta per le imprese.

Il provider si pone dunque come interprete delle esigenze moderne delle aziende di ogni dimensione, supportandole verso una migrazione al cloud efficiente e sicura.
Il traguardo finale è il conseguimento di una superiore agilità e resilienza per far crescere il core business aziendale.

Il servizio cloud Serverplan sfrutta server ospitati presso datacenter dislocati sul territorio italiano; piattaforme affidabili e connesse alla Rete tramite connettività ad elevata larghezza di banda.
Per la virtualizzazione è stata scelta l’architettura con console web VMware vCloud Director, una componente chiave all’interno del processo di distribuzione e gestione delle attività correlate al cloud.
Il sistema è infatti in grado di riprodurre qualsiasi modello di rete e può generare e distribuire infrastrutture anche molto complesse. La gestione del proprio cloud privato e di tutte le risorse di calcolo, la creazione dei server virtuali e la gestione delle componenti di rete avviene utilizzando il software VMware vCloud Director.

Di fatto, sfruttando VMware NSX è possibile implementare i componenti di rete necessari, applicando policy di accesso e security altamente granulari.
NSX consente una netta riduzione dei tempi di provisioning e permette di ottimizzare al meglio le risorse a disposizione, eliminando i processi soggetti ad errori. L’architettura VMware mette a disposizione delle organizzazioni maggiore sicurezza e una marcata scalabilità, rispetto alle tradizionali infrastrutture on-premise.

In definitiva, questo si traduce in una superiore produttività per le imprese. Operatori e sviluppatori possono infatti contare sul provisioning di ambienti completi, e in tempi ridotti. L’attività è dunque svincolata da ogni dipendenza dall'IT e può essere accelerata per favorire ridotte tempistiche di rilascio e superiori performance time-to-market.

Le soluzioni ServerPlan basate su VMware NSX permettono inoltre di automatizzare numerose operazioni, tenendo al contempo sotto controllo il TCO. Automazione e virtualizzazione consentono una evidente riduzione dei costi e permettono ai team IT e DevOps di concentrarsi pienamente sulle attività di business.
All’atto pratico, gli amministratori potranno svolgere numerose attività in un breve lasso di tempo, snellendo le pratiche operative quotidiane e dedicando risorse importanti ad aspetti cruciali quali, per esempio, la gestione della security e delle politiche di accesso e salvaguardia dei dati.
Non solo, lato admin è possibile creare reti virtuali isolate tramite combinazioni personalizzate; tali reti sono fornite a livello di codice e sono gestite indipendentemente dall'hardware sottostante.

VMware NSX permette tutto questo grazie anche all’interfaccia di gestione unificata. La dashboard offre informazioni e analisi circa i processi in atto, il traffico di rete e numerosi altri parametri indispensabili per migliorare la proattività di capacity planning e automatizzare l’individuazione e la risoluzione di possibili anomalie. La console Web consente ai membri dell’azienda di interagire con le risorse dell'organizzazione stessa, per creare e gestire vApp e macchine virtuali.

Tramite VMware vCloud Director è possibile acquistare quantità variabili di risorse computazionali, di rete (VLAN, firewall, bilanciatori, VPN) e servizi aggiuntivi, il tutto per una creazione e gestione autonoma di interi datacenter virtuali.
Non solo, vCloud Director offre un accesso basato su ruoli e gestisce le architetture dell'infrastruttura come servizio (IaaS), monitorando e controllando vari componenti di cloud computing, quali sicurezza, provisioning di macchine virtuali (VM), fatturazione e accesso self-service, assicurando la trasparenza dei costi e la responsabilità necessarie ai leader IT per comprendere e ottimizzare i costi dell'infrastruttura cloud.

Perché Serverplan?
Un fornitore di soluzioni cloud come Serverplan ha le risorse per gestire ogni dettaglio dall’inizio alla fine e fornire supporto per i servizi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno.
Per l’erogazione dei propri servizi, Serverplan si avvale di storage SAN ad alta affidabilità, che consentono di realizzare infrastrutture complesse e dinamiche; il tutto senza necessità di acquistare hardware e software.
I servizi erogati hanno superato tutti i test qualitativi previsti identificati dal marchio di garanzia del CISPE; l’affidabilità delle infrastrutture è invece certificata ISO 27001 e ISO 9001:2008.

Anche in virtù di queste importanti certificazioni, la proposta cloud Serverplan basata su VMware NSX rappresenta una valida soluzione per le imprese che stanno valutando il passaggio “alla nuvola”.