Spitch e Creative Virtual puntano sull’omnichannel experience

Spitch e Creative Virtual puntano sull’omnichannel experience

L’accordo tra Spitch e Creative Virtual vede un interesse congiunto per le tematiche omnichannel. Obiettivo, sbarcare in Gran Bretagna con un’offerta voicebot. Con sede centrale in Svizzera e uffici a Londra, Madrid e Milano, Spitch vanta una gamma di clienti che spazia dalla Pubblica amministrazione al banking, dalla sanità al retail.

L’integrazione delle sue tecnologie vocali con gli agenti virtuali e i chatbot in linguaggio naturale V-Person di Creative Virtual permette alle organizzazioni, mediante soluzioni congiunte multilingue, di migliorare la customer experience, fornire un servizio di alto livello con un self-service omnichannel diretto, incrementando di conseguenza il fatturato e ottimizzando al tempo stesso i costi.

Piergiorgio Vittori, Global Business Development Director di Spitch AG e Country Manager per Italia, UK e Irlanda
Siamo lieti di contribuire con il canale vocale a questa partnership con Creative Virtual, davvero innovativa ed entusiasmante. Il contributo congiunto delle nostre migliori tecnologie e soluzioni porterà al mercato soluzioni voicebot potenti ed efficaci, per migliorare ulteriormente la customer experience.

Chris Ezekiel, Fondatore e CEO di Creative Virtual
In qualità di leader affermato nella tecnologia chatbot e agenti virtuali, Creative Virtual è orgogliosa di portare a questa partnership oltre 16 anni di esperienza e innovazione. Mettendo a disposizione dei nostri agenti virtuali le potenti tecnologie vocali di Spitch, possiamo offrire alle aziende un numero ancora maggiore di modalità di customer engagement, anche nella loro lingua madre, per migliorare esperienza e prestazioni di servizio.

La partnership nasce proprio per rispondere alla crescente richiesta e aspettativa, da parte del consumatore finale, di poter accedere a qualsiasi servizio dal canale più agevole in quel preciso momento, vivendo un’esperienza fluida e senza interruzioni attraverso tutti i differenti touchpoint. Oltre al miglioramento della customer experience, il vantaggio economico per le aziende arriva dal contenimento dei costi, legato alla possibilità di sviluppare un'unica soluzione in grado di raccordare tutti i dati ricevuti in un unico nodo, assolvendo così in maniera coerente alle richieste di assistenza e di informazioni.

La flessibilità delle tecnologie integrate consente una personalizzazione illimitata, ed è supportata dall'esperienza combinata dei team globali sia di Spitch che di Creative Virtual. La partnership ha già suscitato l’interesse del mercato, e le due aziende stanno attualmente collaborando a diversi progetti.